Stai leggendo: Elisa Isoardi e Matteo Salvini si sono lasciati, la foto scatena le polemiche

Letto: {{progress}}

Elisa Isoardi e Matteo Salvini si sono lasciati, la foto scatena le polemiche

La love story tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini è arrivata al capolinea. E il post su Instagram della conduttrice per annunciare la rottura ha scatenato le polemiche.

Collage Elisa Isoardi Matteo Salvini Getty Images

1 condivisione 1 commento

Tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini l’amore è finito.

La notizia, un fulmine a ciel sereno, è arrivata dal profilo Instagram della presentatrice ed ex concorrente a Miss Italia. Elisa ha scelto una foto in cui la coppia si trovava a letto, avvolta in asciugamani e accappatoi bianchi.

‘Non è quello che ci siamo dati a mancarmi, ma quello che avremmo dovuto darci ancora’. Gio Evan. Con immenso rispetto dell’amore vero che c’è stato. Grazie Matteo. 

Chi è Gio Evan? L’autore della citazione riportata dalla Isoardi per dire addio a Salvini è uno scrittore, poeta e cantautore il cui vero nome è Giovanni Giancaspro.

Non è stata una notizia priva di avvisaglie, ma i follower della conduttrice hanno raccolto il modus operandi con una certa perplessità.

Perché scegliere una foto del genere per comunicare il momento della rottura, uno scatto intimo mentre Elisa e Salvini si trovavano a letto? Su Instagram sono stati in molti a reagire e in pochi minuti si è scatenata una polemica.

Ecco alcuni dei commenti fioccati sullo scatto hot: "Cattivo gusto, stop", "Dovevi tenertelo stretto, visto che è per merito suo che hai fatto carriera. Comunque, non si può vedere: vestito o meno, sempre bizzarro resta", "E’ imbarazzante a che punto stia arrivando l’utilizzo dei social", "Ma un po' di intimità? Perché sbandierare?", e così via.

Quale sarà la reazione di Matteo Salvini? E soprattutto, questa volta si parla di rottura definitiva o è un "falso allarme"?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.