Stai leggendo: Jon Bon Jovi: ‘Ero l’Harry Styles della mia generazione’

Letto: {{progress}}

Jon Bon Jovi: ‘Ero l’Harry Styles della mia generazione’

In alcune recenti interviste, Jon Bon Jovi ha ricordato l'impatto mediatico del suo matrimonio improvviso con Dorothea, la donna che ormai è sua moglie da trent'anni, e ha parlato senza peli sulla lingua di reality star come Kim Kardashian,

Jon Bon Jovi in concerto Getty Images

3 condivisioni 0 commenti

A 56 anni Jon Bon Jovi è uno dei musicisti più famosi del pianeta, con una carriera di oltre tre decadi in cui ha venduto più di 130 milioni di album in tutto il mondo, e sono tanti i cuori che ha spezzato in questi decenni, proprio come - dice lui - Harry Styles o Justin Timberlake al giorno d’oggi.

Eppure, parlando con il Mirror in vista delle tappe inglesi del suo tour (che arriverà in Europa nel 2019), la star di Always e It’s My Life ha detto che il colpo più grosso che ha messo a segno nella vita è stato il matrimonio con la moglie Dorothea, con la quale è sposato dal 1989. Il rocker ammette infatti di sentirsi più innamorato ora di quanto non fosse accaduto quasi trent’anni fa, quando lui ne aveva solo 27 e con la donna fuggirono a Las Vegas per sposarsi in segreto alla Graceland Wedding Chapel. Il loro matrimonio, però, non è stato senza difficoltà, soprattutto perché Dorothea entrò nella vita di Bon Jovi così all’improvviso quando lui era un idolo delle folle, nonché l’oggetto delle fantasie di moltissime ammiratrici, le quali non presero bene la notizia che Jon non era più “sul mercato”.

È come se Harry Styles si sposasse, come Justin Timberlake. Io ero lo stesso per le ragazze della mia epoca.

E ha continuato: “Quando tornai da Las Vegas il mio manager era furioso. Mi diceva tipo ‘Il fidanzato d’America si è sposato… Non è una buona mossa per la carriera’. Anche all’etichetta discografica erano tutti abbattuti”.

L’America non era felice quel lunedì quando si seppe del matrimonio e un sacco di persone hanno cercato di rovinare qualcosa di meraviglioso.

L’artista, che ora è il papà di quattro figli, era ancora più sconfortato dalla reazione della sua stessa madre: “Non andò bene nemmeno a mia madre. C***o no. Non era per niente contenta”.

I Bon Jovi ai Jefferson AwardsGetty Images

Jon Bon Jovi ha rilasciato anche un’altra intervista dai toni provocatori, nella quale si è trovato a dire la sua, senza mezze parole, sulla fama improvvisa di celebrità venute fuori dai reality, come le Real Housewives delle diverse edizioni e ovviamente il clan Kardashian: “Trovo orribile il fatto che viviamo in un mondo del genere, e posso dirti che non ho mai sprecato 60 secondi del mio tempo, MAI, per una di quelle Housewives of Blah Blah e i Kardashians”.

Non conosco i loro nomi, non ho mai visto nemmeno 60 secondi dello show, non fa per me.

In particolare, Bon Jovi si è soffermato su Kim Kardashian, anche se non ha fatto il suo nome specificamente, ma si è riferito al famoso sex tape del 2003 con Ray J: “Cosa finirà nella tua autobiografia? ‘Ho fatto un porno e indovina, sono diventata famosa’. C***o, mi spiace, non mi interessa”.

Va a scrivere un libro, dipingi un quadro, recita, studia, canta, suona, scrivi.

La famiglia Bon JoviHDGetty Images

Cosa pensate delle dichiarazioni di Jon Bon Jovi?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE