Stai leggendo: Twilight: all'inizio per i fan Robert Pattinson era 'disgustoso'

Letto: {{progress}}

Twilight: all'inizio per i fan Robert Pattinson era 'disgustoso'

Quando si seppe che l'idolatrato Edward Cullen sarebbe stato interpretato dal semisconosciuto Robert Pattinson, le reazioni di molti fan furono a dir poco negative. Ma le cose sono cambiate in fretta.

Robert Pattinson Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

A dieci anni dal debutto di Twilight, il film con Robert Pattinson e Kristen Stewart pochi forse ricordano l’aspettativa enorme che circondava la sua uscita, e ancora prima la curiosità riguardo chi avrebbe portato sul grande schermo i personaggi nati dalla penna di Stephenie Meyer.

In particolare, la comunità di fan faceva un sacco di “rumore” sull’attore ideale per il ruolo di Edward Cullen, una figura descritta dalla Meyer come un giovane “perfetto, senza difetti”, dai denti “brillanti”, la voce “irresistibile”. Addirittura la sua giacca aveva “un profumo sensazionale”. La stessa autrice aveva ammesso di aver pensato: 

Non credevo che ci fosse qualcuno davvero adatto alla parte.

I Twihard fans erano implacabili nel proporre nomi, e tra i favoriti c’era il francese Gaspard Ulliel. Nessuno pensava a quell’attore britannico dalla capigliatura straordinaria che era apparso (solo) in Harry Potter e il calice di fuoco nei panni di Cedric Diggory. Catherine Hardwicke, la regista del film, ricorda che quando venne fuori la notizia del suo ingaggio, prima che iniziassero le riprese, i fan si ruggirono d’indignazione.

La gente diceva cose come 'è rivoltante', 'disgustoso.

L'attore francese Gaspard UllielHDGetty Images
Gaspard Ulliel, l'attore francese che i fan volevano nei panni di Edward Cullen

Eppure, nonostante l’attore avesse all’attivo solamente un piccolo ma fondamentale ruolo in un grande blockbuster, la regista sapeva di aver trovato un talento promettente, dall’aspetto hot, e soprattutto che aveva una grande sintonia con la Stewart. L’elettricità tra i due attori durante le audizioni a casa della Hardwicke, che la stessa Stewart insistette: “Deve essere Rob”.

Per lo stesso Pattinson, che ora ha virato ben lontano dai titoli commerciali di Potter e Twilight creandosi una carriera di tutto rispetto, interpretare il ruolo della leggenda immortale è stato una sfida difficile. “Il film dice che Edward Cullen è il ragazzo più sexy del mondo. Robert chiedeva: ‘E come lo reciti?’. Gli dissi semplicemente di concentrarsi sul momento, essere presente con tutto se stesso”, racconta la Hardwicke. “Lui la prese in maniera terribilmente seria, e si mise in forma sensazionale, così poteva sembrare un vampiro forte”.

View this post on Instagram

He waited a lifetime to find the One. #Twilight

A post shared by Twilight Saga (@twilight) on

La regista allora organizzò un servizio fotografico per esibire il suo Pattinson ripulito e in forma smagliante, con il full look à la Edward Cullen.

Quando abbiamo pubblicato quelle foto, tutti facevano ‘OK!!’. Era sparita ogni negatività.

Con la pubblicazione del trailer, poi, la svolta definitiva, Pattinson stesso disse al Daily Mirror nel 2011: “Ho cominciato a ricevere lettere d’amore e fan mail invece che lettere piene d’odio”.

Incredibile pensare che qualcuno lo ritenesse disgustoso!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.