Stai leggendo: Marco Carta: il coming out del cantante

Letto: {{progress}}

Marco Carta: il coming out del cantante

Durante il programma Domenica Live la stella di Amici ha confessato la sua omosessualità.

Marco Carta Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Vincitore del talent Amici nel 2008 e di Sanremo nel 2009, Marco Carta ieri - 28 ottobre - è stato uno degli ospiti d’onore del programma condotto da Barbara D’Urso, Domenica Live, dove ha tenuto una lunga intervista durante la quale con estrema naturalezza ha confessato di essere omosessuale.

Prima di far parlare il suo ospite, un’emozionata D’Urso ha mandato in onda una clip della registrazione del nuovo singolo del cantante, disponibile da oggi, dal titolo Una Foto Di Me e Di Te. “Questo pezzo racconta di due appuntamenti importanti della mia vita. Il primo è stato l'incontro mancato con mio papà” ha spiegato Carta

Il secondo appuntamento riguarda il mio primo bacio, non il primo bacio dato a scuola ma quello che mi ha davvero tolto il fiato: il bacio dato ad un ragazzo che ho molto amato. Ecco l’ho detto e l’ho fatto in libertà perché deve essere una cosa normale, per le persone che sono a casa, per i ragazzi che ci guardano, per le famiglie. 

Marco ci ha messo 10 anni a fare il suo coming out, per sentirsi pronto a parlarne pubblicamente e questo perché, ha affermato il cantante:

C’è chi si sente pronto da subito chi dopo dieci anni, chi dopo un mese. Io ho vissuto questo processo dando dei pesi alla mia carriera e alla mia musica. Mi faceva soffrire non poter camminare per strada con la persona che amavo, mi faceva soffrire non poterlo baciare, mi faceva soffrire non poter andare al cinema e prendergli la mano. Sono cose che facciamo quando abbiamo 16 anni, io a 33 anni non le ho mai fatte ma ora probabilmente le farò.

Pur non avendo rivelato al pubblico solo ieri la sua omosessualità, in famiglia Marco Carta non si è mai nascosto. Tutt’altro 

Sono stato molto fortunato, la mia famiglia lo sapeva, non mi hanno fatto nessuna domanda. Ho portato delle persone a casa e loro sapevano che erano i miei fidanzati. Non ho mai avuto la paura di potermi sentire non a mio agio a casa mia, ho sempre vissuto in maniera naturale, senza maschere. 

Ma se a casa si è sempre sentito protetto, della reazione del pubblico e dei social Marco ha sempre avuto un po’ paura. Timore che però non l’ha fermato dall'esporsi. Non stavolta:

Mi spaventava l’uscire da qua, le reazioni che ci saranno sui social... Al mio fianco in questo momento c’è una persona, il mio compagno, e sono felice e spero che il mondo fuori mi accolga con tanta tranquillità.

Che ne pensate delle parole di Marco Carta?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE