Stai leggendo: La fantastica signora Maisel 2: svelati la data di uscita e il trailer

Letto: {{progress}}

La fantastica signora Maisel 2: svelati la data di uscita e il trailer

La seconda stagione di La fantastica signora Maisel arriverà su Amazon Prime Video il prossimo 5 dicembre. Le prime immagini del trailer mostrano una Rachel Brosnahan/Midge Maisel in ottima forma!

Una scena di The Marvelous Mrs. Maisel Amazon Video

2 condivisioni 0 commenti

La fantastica signora Maisel è una delle serie di maggior successo degli ultimi anni. Scritta da Amy Sherman-Palladino - che ha ideato anche Una mamma per amica - è ambientata negli anni '50 e racconta le vicissitudini di Midge Maisel, casalinga ebrea che una volta scoperto il tradimento del marito decide di rifarsi una vita approfittando del suo innato talento comico e intraprendendo una carriera del tutto nuova nel mondo dello spettacolo. La prima stagione della serie di Amazon Video ha riscosso un incredibile successo di pubblico e di critica - la protagonista Rachel Brosnahan ha sbaragliato la concorrenza agli ultimi Golden Globes - e la seconda stagione è ormai pronta al debutto.

The Marvelous Mrs. Maisel 2 tornerà su Amazon Prime Video con 10 nuovi episodi a partire dal prossimo 5 dicembre e le prime immagini del trailer sembrano confermare che Midge Maisel non deluderà le aspettative del suo pubblico.

Midge è una girandola per le strade e i locali di New York, tra "puzza di birra economica e pipì", come sottolinea nel trailer la manager Susie.

Midge Maisel è determinata a portare avanti il proprio sogno, incurante dell'opinione retrograda e sessista degli uomini:

Gli uomini dicono che solo loro sono divertenti. La commedia è alimentata da delusione e umiliazione: chi diavolo può descriverle meglio di noi donne? 

Rachel Brosnahan sarà affiancata da Alex Borstein (la manager Susie Myerson), Michael Zegen (l'ex marito Joel), Tony Shalhoub e Marin Hinkle (i genitori Abe e Rose). Ricordiamo che è già prevista una terza stagione, anch'essa di 10 episodi, per il 2019.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.