Stai leggendo: Il mistero della casa del tempo, favola creepy e nuovo cult al cinema per Halloween

Letto: {{progress}}

Il mistero della casa del tempo, favola creepy e nuovo cult al cinema per Halloween

Jack Black e Cate Blanchett sono degli stregoni eccentrici e perfetti per Halloween in Il mistero della casa del tempo, l'imperdibile film diretto dal re del genere splatter, Eli Roth.

Cate Blanchett e Jack Black in una immagine tratta dal film I mistero della casa del tempo 01 distribution

2 condivisioni 0 commenti

Eli Roth, celebre regista di Hostel e Il giustiziere della notte che ha elevato il genere horror e splatter contemporaneo, sempre più edulcorato e stantio, di nuove e più inquietanti paure, ci ha abituato a scene da incubo gloriosamente raccapriccianti, certamente inadatte a un pubblico under 18. Con Il mistero della casa nel tempo, adattamento dal libro The House With a Clock in Its Walls di John Bellairs, un classico della letteratura per ragazzi, Roth sorprende piacevolmente i suoi appassionati dimostrando di essere perfettamente in grado di confezionare una pellicola per famiglie senza perdere di vista la dimensione “creepy”, sebbene sorretta da fine umorismo e incantevoli trovate visive.

Il piccolo Lewis (Owen Vaccaro) rimasto orfano, è costretto a cambiare città perché affidato allo zio Jonathan (Jack Black) fratello della madre di cui ha sempre sentito parlare ma non ha mai incontrato fino a quel momento. Jonathan lo ospita nella sua eccentrica e antica villa piena zeppa di pendole, orologi a cucù e oggetti animati. Inoltre, gli presenta l’affascinante e altrettanto bizzarra Mrs Zimmerman (Cate Blanchett) l’ironica e vivace vicina di casa con cui sembra condividere un oscuro e importante segreto: i due sono degli stregoni buoni e anche il piccolo Lewis, se vorrà, potrà imparare l’antica arte della magia.

I giorni passano tra la scuola, compagni di classe ostili e gli esercizi da provetto fattucchiere ma un grande pericolo lo attende: per conquistare l’amicizia dell’alunno più popolare, Tarby (Sunny Suljic), Lewis disattende l’unico divieto imposto dallo zio e ruba un libro antico in cui è custodita la pericolosa formula per resuscitare i defunti. L’innocente marachella innescherà una serie di eventi spaventosi che lo porterà a combattere un folle redivivo (Kyle MacLachlan) venuto dal passato con un piano apocalittico.

L'attore Jack Black diverte grandi e piccini nel ruolo di un magico zio nel film diretto da Eli Roth HD01 Distribution

Eli Roth sceglie addomesticate visioni come i deliziosi inserti della poltrona vivente e del domestico grifo cespuglioso per accendere il divertimento dei piccoli spettatori, alternandole a più cupe sequenze – in primis i giocattoli difettati dall’animo assassino – che strizzano l’occhio al parterre degli accompagnatori adulti, non dimenticando la profonda morale insita nel romanzo.

Nella storia del protagonista di Il mistero della casa del tempo sono infatti racchiuse tutte le paure universali dell’infanzia: dal sentirsi rifiutati dai propri coetanei al desiderio intenso di avere un amico fino al timore di rimanere soli al mondo, Lewis convive con la paura ma corregge i proprio errori e supera ogni ostacolo scegliendo di agire come l’eroe mascherato preferito, ovvero in modo indomito, imparando che si può diventare quello che si vuole essere solo mettendo in pratica la parte migliore di sé.

Cate Blanchett, Owen Vaccaro e Jack Black in Il mistero della casa del tempo di Eli Roth HD01 distribution

Il giovane Owen Vaccaro riesce in modo mirabile a trasmettere le sensazioni di smarrimento infantile, così come è tangibile il feeling con gli altri coprotagonisti, in special modo con la sempre impeccabile Cate Blanchett - che ha presentato il film al Festival di Roma - che dosa, con perizia, le emozioni di un volto mai scalfito dal tempo e quella allure di moderna Mary Poppins dallo sense of humor di una single di ferro come la televisiva Mary Tyler Moore.

Anche Jack Black collabora in modo attivo alla costruzione armonica del trio ma, inaspettatamente, sembra viaggiare un passo indietro agli altri: la nota e collaudata recitazione sopra le righe e il suo fanciullesco entusiasmo, che permea ogni ruolo, qui appare come una stanca ripetizione che nulla aggiunge al suo scalcinato e amabile zio Jonathan.

Il regista Eli Roth con il cast di Il mistero della casa del tempo scherzano con i fan HDGetty Images

Ma il vero fiore all’occhiello del film è Kyle MacLachlan, dal volto irriconoscibile e invecchiato ad arte, che si diverte a interpretare una figura negativa, perduta e corrotta dalla inaccettabile violenza della guerra che annienta e annulla ogni aspetto d’umanità: insieme alla sua sposa ritrovata (Renée Elise Goldsberry) mette in scena un duo diabolico dal tratto malinconico e che attira empatia.

Il finale sorriderà ai nostri eroi senza colpi di coda stucchevoli e facili moralismi, sottolineando che la vita è una e siamo degni di viverla nell’unico modo possibile: il nostro.

Il mistero della casa nel tempo vi aspetta nei cinema italiani, per festeggiare Halloween, dal 31 ottobre 2018.

Voto7,5/10

Un fantasy per tutta la famiglia che alterna temi universali dell'infanzia con allegre trovate dark. Un nuovo classico cinematografico perfetto per Halloween.

Silvia Levanti

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.