Stai leggendo: Lasagne con zucca e funghi porcini, un primo piatto autunnale

Letto: {{progress}}

Lasagne con zucca e funghi porcini, un primo piatto autunnale

Ad autunno ormai inoltrato, con le prime giornate uggiose, cogliamo l'occasione per preparare la ricetta tradizionale di un primo piatto confortevole e saporito, un grande classico della cucina regionale lombarda, le lasagne con zucca e funghi porcini.

Ricetta delle lasagne al forno con zucca e funghi @pixabay

2 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

In autunno, le giornate si fan più corte e anche un po' più pigre. I parchi della città si colorano di tinte accese e vivaci, così come la nostra dispensa stagionale, un piacere per gli occhi e per il palato. Ottobre ci accoglie con gli ingredienti principi di stagione come la zucca e i funghi di differenti varietà, delizia del sottobosco, che ci aprono un mondo di profumi e sapori tipici della cucina tradizionale autunnale.

Cogliamo l'occasione per preparare con queste preziosi ingredienti, un primo piatto ghiotto e saporito, un grande classico di ottobre: le lasagne al forno con zucca e funghi.

Le lasagne al forno sono senza dubbio una ricetta tradizionale della cucina italiana tra le più apprezzate e conosciute al mondo. Personalizzando le lasagne con la zucca e i funghi porcini, diamo un tocco ottobrino e un twist in più di sapore al più famoso primo piatto nostrano. Le lasagne sono senza dubbio una tra le intoccabili portate tradizionali della cucina italiana, famosa – e invidiata - in tutto il mondo. Una preparazione tipicamente domenicale, che rallegra e unisce la famiglia.

Da preparare con piacevole lentezza, in perfetto stile hygge, questa gustosa ricetta di primo piatto d'autunno è una coccola per tutti i commensali. Se andiamo a realizzare il piatto con ingredienti di stagione e ancor meglio di origine locale o limitrofa, si esalta ancor di più il sapore di carattere della ricetta. 

La zucca mantovana Pat

La zucca mantovana è uno tra i riconosciuti Prodotti Agroalimentari Tradizionale. Si raccoglie tra settembre e ottobre e la varietà più tipica e conosciuta è il “Cappello di Prete”. Gusto dolce, polpa  ben compatta, la zucca mantovana era già molto apprezzata in cucina nel lontano 1584, quando nella città lombarda regnava la celebre famiglia principesca dei Gonzaga.

Informazioni

Ingredienti

  • sfoglie di lasagna di pasta fresca integrale all’uovo 9/10 sfoglie
  • zucca mantovana 300 g
  • funghi porcini (anche surgelati) • 300 g
  • provola grattugiata 30 g
  • besciamella light 400 ml
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • Provola 50 g
  • macinato fresco 300 g
  • olio extra-vergine d'oliva un cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Preparazione

  1. Inizia preparando un trito di verdure, sedano, carota e cipolle e fallo soffriggere in olio extra-vergine d’oliva caldo. Fai rosolare il macinato 5-10 minuti. Sfuma con il vino bianco. Aggiungi la polpa di pomodoro e la zucca tagliata a cubetti piccoli e precedentemente sbollentata. Lascia cuocere a fuoco basso per circa un’ora e poi regola di sale, pepe e noce moscata.

     

     

  2. Prepara nel frattempo la besciamella leggera. In un pentolino metti a scaldare il latte a fuoco basso. Aggiungi un pizzico di noce moscata e continua a riscaldare.

  3. In una padella anti-aderente fai soffriggere uno spicchio d’aglio e aggiungi i porcini lavati e tagliati finemente. Lascia cuocere a fiamma dolce per circa 10 minuti. Aggiungi i funghi al ragù già pronto. Regola di sale e pepe e spegni il fuoco per lasciare insaporire il tutto.

  4. Olia bene la teglia, inizia a comporre strati di ragu, besciamella, formaggio a scaglie (provola, parmigiano e provola fresca tagliata a dadini) e pasta fresca, fino ad arrivare in cima. Spolvera abbondantemente con il parmigiano.

  5. Inforna a 180°C per circa 45 minuti, controllando di tanto in tanto la gratinatura.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE