Stai leggendo: Cotechino in crosta: la ricetta facile con la pasta sfoglia

Letto: {{progress}}

Cotechino in crosta: la ricetta facile con la pasta sfoglia

Il cotechino in crosta è un piatto scenografico che sostituisce più che degnamente il cotechino con le lenticchie: prova la ricetta e stupisci tutti i tuoi ospiti.

Cotechino in crosta iStock

0 condivisioni 0 commenti

Il cotechino in crosta è una variante originale e croccante del classico cotechino con le lenticchie. Se vuoi stupire i tuoi invitati per il cenone di San Silvestro, questa ricetta natalizia è assolutamente consigliata. Per velocizzare la preparazione, utilizzerai un cotechino precotto e della pasta sfoglia già pronta. In caso di pasta sfoglia congelata, ricordati sempre di tirarla fuori dal freezer almeno un’ora prima della preparazione.

Per rendere più saporito il piatto, il cotechino avrà una doppia veste. Oltre alla pasta sfoglia, sarà avvolto da spinaci ripassati in padella. Prima di adagiarli sulla pasta sfoglia, ricordati di eliminare tutto il liquido di cottura. Se gli spinaci sono troppo umidi, tenderanno ad ammorbidire troppo la sfoglia che, invece, deve essere bella croccante.

Cotechino in crosta di pane

Hai abbastanza tempo a disposizione? Allora prova la variante del cotechino in crosta di pane. Se hai una macchina per il pane, prepara l’impasto e lascialo lievitare per almeno 90 minuti. In assenza della macchina, forma una bella fontana di farina su una spianatoia e preparati a impastare con lievito di birra, olio di oliva e sale.

Impasta vigorosamente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Dopodiché, avvolgilo nella pellicola alimentare e lascialo lievitare per 2 ore. Terminata la lievitazione, stendilo con il matterello e dagli una forma rettangolare, regolarizzando i bordi con un coltello. Il cotechino in crosta di pane necessita di tempi più lunghi ed è consigliato solo se hai modo di organizzarti con un certo anticipo rispetto all’orario della cena.

La ricetta del cotechino in crosta

Il cotechino in crosta si presta a infinite varianti. Se non ti piacciono gli spinaci, puoi sostituirli con delle foglie di verza. Se invece vuoi aggiungere qualche contorno o una salsa al piatto, puoi preparare una crema di lenticchie oppure una salsa di mele con delle cipolline glassate.

Ti piacerebbe preparare il cotechino avvolto in pasta sfoglia ma hai degli ospiti celiaci? Usa cotechino senza glutine, spinaci freschi e pasta sfoglia gluten free e i tuoi invitati intolleranti avranno il loro piatto tradizionale di San Silvestro.

Informazioni

Ingredienti

  • Cotechino precotto 500 gr
  • Pasta sfoglia 1 rotolo
  • Spinaci 300 gr
  • Uova 1
  • Sale q.b.
  • Aglio 1 spicchio

Preparazione

  1. Cuoci il cotechino in una casseruola con acqua fredda. Attieniti ai tempi indicati sulla confezione e, una volta cotto, estrailo dall’acqua e lascialo raffreddare. 

  2. Sbollenta gli spinaci, scolali, strizzali per bene e ripassali in padella con olio e uno spicchio d’aglio. Falli cuocere a fuoco medio per circa 10/15 minuti. Una volta cotti, aggiusta di sale e stendi la pasta sfoglia su un piano di lavoro.

  3. Distribuisci gli spinaci sulla pasta sfoglia, lasciando libero almeno un centimetro dal bordo.

  4. Apri il cotechino e togli il budello. Adagialo al centro della pasta sfoglia e arrotolalo saldando per bene le estremità.

  5. Sbatti il tuorlo e spennella la superficie del cotechino. Inforna a 200 gradi per circa 15 minuti.

  6. Il tuo cotechino in crosta sarà pronto quando la superficie risulterà bella dorata. Estrailo dal forno, fallo raffreddare qualche minuto e servilo in fette.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.