Stai leggendo: In arrivo una serie ispirata a Dorian Gray, ma al femminille

Letto: {{progress}}

In arrivo una serie ispirata a Dorian Gray, ma al femminille

Il canale americano CW sta sviluppando una trasposizione televisiva in chiave comedy del classico di Oscar Wilde in cui la protagonista, Dorian, è una donna che accetta di fare ammenda per i suoi peccati pur di riprendere ad invecchiare naturalmente.

L'attrice Marisa Coughlan Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Il canale TV americano di Warner Bros, CW, sta sviluppando un progetto piuttosto originale: una trasposizione televisiva del famoso romanzo di Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, in cui però il personaggio del titolo è una donna.

La serie si chiamerà semplicemente Dorian, e la sua creazione è stata affidata a Marisa Coughlan, che ne sarà anche protagonista e al produttore Len Goldstein (Hart of Dixie).

Si tratta di una versione leggera (il genere sarà comedy) del classico della letteratura, incentrato stavolta su una donna che ha stipulato un patto col diavolo 50 anni prima per rimanere sempre giovane, vivendo i lunghi anni della sua vita in modo del tutto egoista e senza patirne mai le conseguenze. Quando finalmente gli effetti del suo operato la raggiungono, Dorian è pronta a crescere e invecchiare con grazie, ma per riuscirci dovrà fare ammenda per mezzo secolo di sregolatezza.

Marisa Coughlan ha recitato in Super Troopers, Bones e Side Order Of Life, e ha già scritto per la TV in una commedia multicamera basata sulla vita della scrittrice e giornalista Alyssa Shelasky, che era in cantiere per CBS.

Il romanzo originale di Wilde del 1890 racconta di un giovane di straordinaria bellezza, tale da impressionare il pittore Basil Hallward, il quale lo immortala in uno splendido ritratto a olio. Rendendosi conto che la sua bellezza svanirà, Dorian esprime il desiderio di vendere la sua anima per assicurarsi che il dipinto invecchi al suo posto: la richiesta viene esaudita, e Dorian conduce una vita libertina ed epicurea fino all’estremo, amorale e sfrenata, rimanendo sempre giovane e bellissimo, mentre il dipinto nascosto reca ogni traccia dei suoi peccati.

Nel 2009 ne era stato tratto un nuovo adattamento cinematografico con Ben Barnes (The Punisher) nel ruolo di Dorian e Colin Firth in quello dell’amico Lord Henry Wotton; mentre in TV Dorian Gray è apparso con le sembianze di Reeve Carney nella serie Penny Dreadful (2014-2016).

Cosa pensate di questa trasposizione?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.