Stai leggendo: 5 consigli e trucchi per prenotare un volo low cost e risparmiare veramente!

Letto: {{progress}}

5 consigli e trucchi per prenotare un volo low cost e risparmiare veramente!

Scoprite tutti i consigli e le dritte per prenotare un volo low cost e regalarvi un break o una vacanza a un prezzo veramente speciale.

3 condivisioni 0 commenti

I voli low cost hanno cambiato il modo di viaggiare e lo stile di vita di milioni di persone, l'idea di potersi concedere un breve break o una vacanza spendendo una cifra quasi irrisoria è, infatti, un'opportunità troppo appetibile per lasciarsela scappare a costo, anche, di fare qualche piccola rinuncia come comperarsi un paio di scarpe nuove o la IT bag del momento.

Spesso, però, questi voli tradiscono la promessa di regalare un weekend alla scoperta di una capitale europea o una settimana al mare a prezzi vantaggiosi davvero col risultato che si finisce per pagare una cifra considerevole per viaggiare senza alcun tipo di comfort.

Colpa di pubblicità ingannevoli o della propria incapacità personale di riuscire a risparmiare come, invece, pare riescano a fare tutti?

La verità come sempre sta nel mezzo, i voli low cost offrono l'opportunità di risparmiare notevoli cifre per i propri spostamenti ma solo a patto di seguire qualche semplice regola quando li si prenota.

Scoprite, quindi, 5 fondamentali consigli per prenotare un volo low cost e riuscire veramente a risparmiare:

  1. Prenotare con il giusto anticipo
  2. Non viaggiare durante festività, ponti o al weekend
  3. Scegliere voli che partono a metà mattina o a metà pomeriggio
  4. Verificare i costi carta di credito
  5. Comprare volo d'andata e ritorno separati

1 – Il tempismo è tutto

Se desiderate prenotare un volo low cost e risparmiare veramente, un primo fondamentale consiglio è prenotarlo con il giusto anticipo, il mito dei viaggi lastminute è ormai terminato da tempo e in genere si riferiva ai pacchetti volo e hotel dei tour operator non alla prenotazione del solo biglietto aereo.

Secondo studi effettuati da vari operatori del settore viaggi, tra cui Skyscanner, uno dei più importanti e utilizzati motori di ricerca voli, il tempismo giusto per prenotare il proprio break è il seguente:

  • voli nazionali, la prenotazione deve avvenire almeno 5 settimane prima della partenza
  • voli internazionali in Europa, l'ideale è prenotare con un anticipo tra le 20 e le 23 settimane
  • voli intercontinentali verso gli Stati Uniti, l'America Centrale e del Sud, le tariffe migliori sono disponibili tra le 21 e 22 settimane antecedenti alla partenza
  • voli intercontinentali verso l'Asia, meglio prenotare almeno 23 settimane prima di partire

Se, quindi, desiderate regalarvi una vacanza in luoghi lontani ed esotici, l'ideale è pianificare il vostro viaggio con ampio anticipo. Nella ricerca delle migliori offerte di voli aerei, gli eterni indecisi o quelli che arrivano sempre all'ultimo minuto non sono favoriti.

Voli low costHDiStockphoto
Più la meta è distante, più è necessario prenotare il volo in anticipo per risparmiare.

2 – Viaggiare quando gli altri lavorano

Un'altra ottima regola per riuscire a risparmiare sui voli low cost è evitare di viaggiare durante le festività, i ponti e i weekend. Ovviamente, i voli in partenza dal 22 dicembre fino al 31 dicembre sono più costosi rispetto a quelli in partenza dal 22 al 31 gennaio.

La stessa logica può essere applicata ai giorni della settimana, in genere, i voli in partenza il venerdì e il sabato più costosi di quelli previsti per martedì o mercoledì.

Il risparmio di viaggiare in settimana è, comunque, maggiore se si desiderano raggiungere mete prettamente turistiche come Praga, Cracovia o Budapest mentre i costi dei voli infrasettimanali per Parigi o per Londra, mete molto frequentate anche per motivi professionali, restano piuttosto alti.

Se si ha, quindi, l'opportunità di chiedere ferie nei giorni centrali della settimana, la possibilità di usufruire di qualche incredibile offerta e partire con poche decine di euro è decisamente alta!

Voli low costHDiStockphoto
Per risparmiare sui voli aerei è preferibile evitare di viaggiare durante le festività.

3 – Partire a metà mattina o metà pomeriggio

Un'ottima idea per riuscire a risparmiare sulla prenotazione dei voli low cost è partire in fasce orarie poco frequentate come quella di metà mattina o metà pomeriggio e, magari, allungare il vostro soggiorno di una notte per avere lo stesso la possibilità di vedere tutte le attrazioni che vi siete prefissati.

Quando si prenota un weekend o anche un breve break si cerca di sfruttare al massimo le ore a disposizione partendo il venerdì o il sabato mattina presto e tornando la domenica sera con voli in partenza nella fascia oraria tra le 18.00 e le 22.00, abitudine decisamente deleteria se l'obiettivo è risparmiare. La differenza, infatti, tra un volo per Londra in partenza sabato mattina alle 7 e uno in partenza sempre sabato mattina ma alle 11.00 può essere di diverse decine di euro.

Voli low costHDiStockphoto
In genere, i voli aerei in partenza a metà mattina o metà pomeriggio costano meno.

4 – Le insidie nascoste, i costi della carta di credito

Una dritta appannaggio solo dei viaggiatori più esperti per risparmiare realmente sull'acquisto di un volo low cost è valutare attentamente il costo della carta di credito. In base, infatti, al tipo di carta utilizzata l'agenzia viaggi online o la compagnia aerea può applicare commissioni diverse sui costi dei voli.

Se avete diverse carte di credito (ottima soluzione sono le carte prepagate come Postepay che si appoggiano sia su Visa che Mastercard), il consiglio è di provarle tutte al momento della prenotazione e capire a quale viene applicata la commissione più bassa. Sicuramente questo controllo può rubarvi qualche minuto in più in fase di prenotazione, ma per risparmiare ne può valer la pena.

Voli low costHDiStockphoto
Le commissioni diverse appliccate alle varie carte di credito possono far lievitare il prezzo dei biglietti aerei.

5 – Voli d'andata e ritorno comprati insieme?

Quando si prenota un volo aereo, per comodità, si tende sempre ad acquistare sia l'andata che il ritorno insieme, ma questa abitudine può far lievitare i costi delle vostre vacanze.

Spesso, infatti, prenotare andata e ritorno in maniera separata valutando i prezzi di più compagnie aeree può consentire un buon risparmio. Ad esempio, se volete prenotare un romantico break Milano-Parigi potrebbe essere più economico prenotare l'andata con Ryanair e il ritorno con easyJet o viceversa, invece, che prenotare entrambi i voli con la stessa compagnia.

Voli low costHDiStockphoto
Non sempre prenotare i voli di andata e ritorno con la stessa compagnia è l'opzione più economica.

Vota anche tu!

A cosa saresti disposta pur di risparmiare sul volo aereo?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.