Stai leggendo: La regista di Twilight 10 anni dopo: "Ecco cosa cambierei"

Letto: {{progress}}

La regista di Twilight 10 anni dopo: "Ecco cosa cambierei"

Catherine Hardwicke ha confessato che, se fosse stato girato oggi, il primo capitolo della saga cinematografica sarebbe stato un po’ diverso.

Kristen Stewart e Robert Pattinson Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Il prossimo 21 novembre saranno 10 anni dall’uscita nei cinema di Twilight, il primo capitolo dei quattro film con Kristen Stewart e Robert Pattinson che hanno trasposto l’omonima saga fantasy della scrittrice Stephenie Meyer.

Per festeggiare questo anniversario CinemaBlend ha deciso di chiedere alla regista del lungometraggio, Catherine Hardwicke, se c’è qualcosa che - ad oggi - modificherebbe della pellicola che ha diretto e che, nonostante le critiche, ha incantato più generazioni incassando ben 456 milioni di dollari in tutto il mondo.

Catherine HardwickeHDGetty Images

Benché all’epoca dell’uscita di Twilight ci siano state parecchie polemiche, come quella inerente alla resa grafica della pelle “glitter” che caratterizza i vampiri del film quando si espongono al sole, la Hardwicke ha ammesso che in realtà del suo lavoro modificherebbe e aggiungerebbe solo qualche effetto speciale e, al massimo, renderebbe un po’ più lunghe e complesse alcune scene:

Oggi avremmo probabilmente avuto un po’ più di soldi per fare alcune delle cose divertenti che volevo creassero in CGI perché oramai i costi della CGI sono crollati, avremmo potuto fare qualche altra divertente acrobazia. Soprattutto nella scena dello stadio del baseball che era stata pensata più lunga e complessa fin dagli storyboard.

Certo la CGI più economica avrebbe potuto rendere Twilight un film esteticamente più accattivante, ma la chimica palese tra i due protagonisti del lungometraggio - la Stewart e Pattinson - è qualcosa che nessun effetto speciale avrebbe potuto simulare nonché la vera forza del racconto.

La stessa Hardwicke ha confessato a Us Weekly che fin dalla prima lettura della sceneggiatura, avvenuta nel suo salotto, Krysten e Robert erano fortemente attratti l’uno dall’altra:

Quando li ho visti ho pensato ‘oh mio Dio!’, tanto che dopo che Kristen andò via dissi a Robert ‘voglio che tu sappia che Kristen è minorenne ha 17 anni e nel nostro Paese è illegale uscire con una ragazza minorenne'.

L’attrazione tra due attori, una volta che la Stewart è diventata maggiorenne, è stata poi confermata anche dalla relazione che Kristen Stewart e Robert Pattinson hanno avuto. Rapporto ormai finito da tempo ma che ha fatto sognare i più romantici.

Anche voi siete stati e siete ancora degli appassionati della saga Twilight?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.