Stai leggendo: Fran Drescher: 'Il cancro mi ha resa una persona migliore'

Letto: {{progress}}

Fran Drescher: 'Il cancro mi ha resa una persona migliore'

L’attrice, conosciuta per essere la potagonista della sit-com La Tata, ha parlato del suo tumore e di come questa atroce esperienza l’abbia resa una persona nuova e più attenta al prossimo.

Fran Drescher Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Fran Drescher è conosciuta principalmente per essere stata la protagonista dell’amatissima sit-com anni ’90 La Tata in cui ha interpretato l’indimenticabile, svampita e super stilosa Francesca Cacace.

L’attrice nel 2000 è stata affetta da un tumore all’utero, esperienza di cui ha parlato a cuore aperto con People. “Non sono contenta di aver avuto il cancro. Non lo auguro a nessuno” ha dichiarato Fran 

Ma io io sono una persona migliore dopo la malattia. Mi ha sensibilizzato come essere umano. Mi ha costretto ad avere una vita più attenta ai bisogni degli altri, ad essere più compassionevole e sensibile verso il dolore degli altri.

Sempre raccontando della sua battaglia, dalla quale fortunatamente è uscita vincente, la Drescher ha sottolineato

Mi sento fortunata, ho avuto il cancro e sono sopravvissuta per raccontarlo. Quindi è diventata la mia missione di vita parlarne.

A causa della sua malattia, Fran Drescher ha subito un'isterectomia radicale, ma per sapere l'esatta diagnosi e debellare "il male" le ci sono comunque voluti 2 anni e ben 8 medici:

Il particolare cancro che avevo era a crescita molto lenta. Quindi, anche dopo due anni, ero ancora al primo stadio. Non ho dovuto fare alcun trattamento post operatorio ma comunque non potevo avere figli. Mi sono sentita tradita da molti medici e dal mio corpo.

Frustrata da quello che le è accaduto, la Drescher ha dedicato il suo secondo libro, Cancer Schmancer (diventato un bestseller del New York Times), alla sua storia per poi decidere di fondare il Cancer Schmancer Movement, un'organizzazione senza scopo di lucro che promuove la diagnosi precoce e la prevenzione.

Che ne pensate della storia di Fran?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.