Stai leggendo: Il sushi bar di Milano che fa lo sconto a chi ha più followers su Instagram

Letto: {{progress}}

Il sushi bar di Milano che fa lo sconto a chi ha più followers su Instagram

Un sushi bar di Milano sperimenta una formula super social: a seconda di quante migliaia di followers abbia, ciascun cliente può ottenere intere portate gratis!

sushi Einladung_zum_Essen via Pixabay

5 condivisioni 0 commenti

La catena di ristoranti milanese This Is Not A Sushi Bar sta per lanciare una campagna super social in una delle sue sedi, che farà la felicità degli influencer di Instagram.

Come riporta Repubblica, infatti, fin dal momento in cui si varca la soglia del sushi bar di via Lazzaro Papi 6 a Milano, si capisce che questo ristorante non è come tutti gli altri: un adesivo sulla porta avvisa i clienti che “si accettano follower”.

Dal 15 ottobre questo locale in zona Porta Romana accetterà come pagamento i follower che ciascun cliente ha su Instagram: a seconda infatti di quanti utenti vi seguono sul famoso social (siamo nell’ordine delle migliaia), si potrà ottenere uno o più piatti in omaggio - gli influencer possono dunque arrivare ad avere addirittura pasti gratis. Basta presentare in cassa un post con foto dei piatti appena consumati e degli hashtag che promuovano il sushi bar.

A ideare questa campagna sono stati due fratelli di Padova, Matteo e Tommaso Pittarello, che hanno dichiarato: “La finalità è duplice. Da un lato puntiamo a stimolare in maniera innovativa e inclusiva la presenza nel locale e la partecipazione dei nostri clienti, dato che oltre l'80% della nostra attività è incentrata sulla consegna a domicilio, e dall'altro vogliamo rendere questo ristorante unico, a livello nazionale e non solo".

Ecco come funziona il sistema escogitato dal sushi bar: una volta ordinata la prima portata, da mille a 5mila follower si ottiene un piatto gratuito, da 5mila a 10mila due, da 1mila a 50 mila quattro, che diventano otto se il cliente ha tra i 50 e i 100mila fan, mentre oltre i 100mila viene offerta l'intera cena.

Al momento del pagamento in cassa si presenta il post che consiste in una foto scattata nel locale, con tag al profilo del ristorante (@thisisnotasushibar) e hashtag #thisisnotasushibar. Lo store manager avrà già controllato la pubblicazione. Per ora questa modalità di pagamento è possibile solo nel ristorante di via Lazzaro Papi, e vale per tutto il menù salvo una decina di piatti e le bevande.

Chi di voi sfrutterà lo sconto?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.