Stai leggendo: Weekend di calcio: 5 cose da fare a casa mentre lui è davanti alla tv

Letto: {{progress}}

Weekend di calcio: 5 cose da fare a casa mentre lui è davanti alla tv

Siete stufe di passare tutti i weekend ad aspettare che lui finisca di vedere le partite? Non vi interessa il calcio e non vedete l'ora che quei 90 minuti passino in fretta? Ecco a voi 5 suggerimenti utili su come impiegare quell'ora e mezza di tempo!

Domenica pomeriggio: cosa fare Unsplash, JESHOOTS.COM

5 condivisioni 0 commenti

La verità è che le avete provate tutte: un abitino provocante, un nuovo profumo, della lingerie sexy. Ma neanche il nudo integrale ha funzionato. Quella volta che vi siete presentate in salotto come mamma vi ha fatto, tentando di coprire con il vostro corpo lo schermo della tv, il vostro partner ha biascicato un infastidito "Copriti che fa freddo".

Potreste farvene una ragione, ma il punto è che quelli del weekend sono gli unici momenti liberi che avete e non vi dispiacerebbe trascorrerli in sua compagnia. Peccato che a spezzare questo idillio, da fine agosto a fine maggio, ci sia lui. Il vostro acerrimo nemico: il Campionato. 

Avete anche tentato di seguirlo, di condividere questa passione, ma non ha funzionato perché non solo il calcio non vi interessa, ma la sensazione è che la vostra presenza al suo fianco, durante le partite, sia del tutto superflua. Se non addirittura poco gradita, per usare un eufemismo...

E allora oggi siamo qua per aiutarvi. Se non volete uscire perché preferite aspettarlo, per poi trascorrere il resto della giornata insieme, ecco a voi 5 suggerimenti su cosa fare a casa. E alla fine, forse, vi renderete conto che 90 minuti tutti per voi potrebbero essere poco... troppo poco.

Cominciamo!

1) Vedere le scene più strappalacrime della vostra serie TV preferita

Prendete un computer - o un tablet o uno smartphone - e una scorta di kleenex. E chiudetevi in camera. In realtà, potreste rimanere anche nella stessa stanza (magari con un paio di cuffiette), tanto lui comunque sarà talmente preso dalla partita che non si accorgerà del vostro mascara sbavato.

In questi 90 minuti avrete la libertà di riguardare i vostri momenti preferiti di Grey's Anatomy senza che lui, nell'ordine:

A) vi faccia notare che state alla milionesima visione della stessa scena, della stessa puntata, della stessa stagione

B) vi domandi cosa ci trovate in queste "telenovele" (telenovela a chi???) 

C) cerchi di convincervi che in fondo Derek non è "niente di che". Sì certo, niente di che...

Insomma, mai come in questa ora e mezza sarete libere di godervi il vostro Dottor Stranamore in santa pace.

2) Concedervi una spa casalinga

Rilassatevi e usate questi 90 minuti per prendervi cura di voi. Scrub viso, maschere purificanti, maschere idratanti.. Non solo potrete spalmarvi in faccia quell'emulsione verde fluo che vi piace tanto, ma avrete anche modo di indossare senza vergogna quel cerchietto con le orecchie glitterate e il corno perlato al centro. Tanto della vostra trasformazione in un unicorno con l'incarnato di Hulk, non se ne accorgerà nemmeno... Probabilmente infatti, il vostro partner comincerà a ricordarsi del mondo che lo circonda giusto quando avrete appena finito di realizzare uno smokey eyes coi fiocchi.

E poi finalmente potrete stendervi lo smalto senza sorbirvi le sue lamentele sulla puzza di solvente o i suoi presunti attacchi di tosse simulati ad hoc per farvi smettere, anche se vi trovate dall'altra parte della casa...

3) Prendere 2 biglietti per il concerto del vostro artista preferito, al quale lui non verrebbe neanche morto

Provate a domandarglielo una volta mentre sta guardando la partita. Vi risponderà di sì. Incredule? Chiedeteglielo una seconda volta. Anche questa vi dirà di sì. Poi una terza, poi una quarta. Ancora sì e ancora sì. Perché la verità, è che per farvi togliere di torno, vi risponderà di sì a qualsiasi cosa gli chiederete. Una parola data è una parola data, c'è poco da fare. E anche dopo essersi reso conto della trappola che gli avete teso, non potrà più tirarsi indietro. Provare per credere...

Le più temerarie, potrebbero anche alzare la posta in gioco, ma non vogliamo consigliarvi di spingervi così in là. Fate ciò che vi dice il cuore. 

4) Organizzare una riunione sexy con le amiche. Vedi La Valigia Rossa.

Avete mai sentito parlare de La Valigia Rossa? È un'azienda che si occupa di consulenze sessuali per donne e di vendita porta a porta di sex toys. Il tutto avviene durante delle riunioni al femminile, che la cliente si impegna ad organizzare con le amiche, in occasione dell'arrivo della venditrice.

In realtà, nel corso di questi incontri, non dovrebbero esserci né uomini né bambini nei paraggi, ma tanto, quando il vostro partner sta davanti alla partita, è come se non ci fosse. Dunque perché non programmare l'evento in questo frangente? E poi, volete mettere la soddisfazione di vedere la sua faccia sconcertata quando, novanta minuti dopo, si troverà la casa piena di oggettini erotici a forma di paperelle o coniglietti?

5) 90 minuti di digital detox

Ormai sta diventando una moda. Ma tra tutte le tendenze, di sicuro questa è una di quelle più positive e salutari. Persino l'imprenditrice digitale più famosa del mondo l'ha messa in pratica: stiamo parlando del digital detox.

Certo, Chiara Ferragni è stata 24 ore senza connettersi ai social, mentre noi vi stiamo suggerendo di farlo solamente per 90 minuti. 90 minuti in cui avrete il tempo di leggere, riposare, meditare, ascoltare musica con gli occhi chiusi, insomma compiere tutte quelle attività che si possono fare lontano da uno smartphone o da un tablet, ma che ultimamente abbiamo un po' dimenticato.   

Meditazione nella naturaHDCross Cast
Meditare può essere un buon modo per ricaricarsi

Chissà che non ci prendiate gusto e che quell'ora e mezza non si trasformi in una giornata intera. Staccare dalle mail, da Facebook, Instagram e WhatsApp vi darà forse un senso di libertà, di leggerezza. È buffo, ma potreste sentirvi come private di un peso. Perché a volte, senza che neanche ce ne rendiamo conto, è questo che diventano i social media. Aggiornare continuamente il proprio profilo, controllare quello degli altri, paragonare le nostre vita a quelle di chi non conosciamo, sentirsi in obbligo di rispondere ad amici e colleghi appena ne visualizziamo un messaggio... Tutto ciò assume inevitabilmente un peso che ogni tanto è bello togliersi di dosso. Senza contare gli effetti positivi che il detox digitale può avere sulla salute: un sonno più profondo e dunque maggiormente ristoratore, una pelle più bella e riposata, una mente più aperta e concentrata.

E alla fine di tutto, magari una considerazione inizierà a gironzolare nella vostra testa: e pensare che tutto ciò, era nato da una semplice partita di calcio!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.