Stai leggendo: Kate e William si punzecchiano in pubblico e sono adorabili

Letto: {{progress}}

Kate e William si punzecchiano in pubblico e sono adorabili

In occasione del Global Ministerial Mental Health Summit, Kate e William sono apparsi per la prima volta insieme a un evento ufficiale dopo il congedo per maternità della Duchessa. I due, come sempre, hanno cominciato a stuzzicarsi!

William e Kate Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Kate Middleton e William vengono spesso "accusati" di essere troppo rigidi e seriosi, specialmente se confrontati a Harry e Meghan, apparentemente più affabili e meno formali.

Tuttavia, la Duchessa di Cambridge e suo marito sono molto affiatati e autoironici, come dimostrano i tanti siparietti scherzosi che concedono al pubblico quando appaiono insieme per i loro impegni ufficiali.

William - che pochi giorni fa aveva preso in giro Kate perché invidiosa di non poter viaggiare - ha presenziato con sua moglie al Global Ministerial Mental Health Summit, evento finalizzato a promuovere e tutelare la salute mentale che raduna leader politici, artisti e accademici di tutto il mondo.

Kate e William con Dairo VargasHDGetty Images
Kate e William con l'artista Dairo Vargas

Questa iniziativa fa parte di un progetto che sta molto a cuore ai Duchi di Cambridge, da sempre impegnati attivamente su questo fronte. Nel corso del summit, Kate e William hanno incontrato il pittore contemporaneo Dairo Vargas, che li ha invitati a personalizzare un suo dipinto con il loro tocco.

A quel punto, William ha iniziato a punzecchiare Kate: "Sei tu l'artista", ha detto sorridendo.

La Middleton, con un po' di esitazione, ha dato una pennellata di bianco al quadro, ricevendo subito una critica da suo marito: "Hai praticamente rovinato un'opera d'arte!".

Tra l'ilarità generale, il Principe ha poi apportato il suo tocco finale al dipinto, che di certo sarà molto più prezioso ora che vanta la firma di due membri della Royal Family. Bentornati, William e Kate!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.