Stai leggendo: Gillian Anderson: una petizione con Greenpeace per la tutela dell'Oceano Antartico

Letto: {{progress}}

Gillian Anderson: una petizione con Greenpeace per la tutela dell'Oceano Antartico

Da sempre impegnata attivamente a favore dell'ambiente, Gillian Anderson ha deciso di supportare una petizione di Greenpeace finalizzata a costruire un'area protetta nell'Oceano Antartico.

Getty Images Gillian Anderson

8 condivisioni 0 commenti

Greenpeace sta promuovendo una campagna di sensibilizzazione nei riguardi dell'Oceano Antartico e delle tantissime creature marine che lo popolano.

L'obiettivo è costruire un santuario oceanico, ovvero un'area marina protetta che sia off-limits per i pescherecci industriali che saccheggiano l'Oceano a caccia di krill, un piccolo crostaceo che è alla base della catena alimentare di pinguini, balene e foche.

La petizione - ancora disponibile qui - è stata presentata ieri, 9 ottobre, al Foreign Office (Ministero degli esteri britannico) da un'attivista d'eccezione: Gillian Anderson.

L'attrice di X-Files - che vedremo presto a teatro in Eva contro Eva al fianco di Lily James - ha presentato personalmente la petizione, arrivata a 300mila firme, per chiedere al Governo di supportare questa importante causa ambientalista.

Ecco cosa ha scritto in merito su Twitter:

Oggi ho consegnato la petizione globale di Greenpeace al governo britannico, chiedendo un nuovo santuario per l'Oceano Antartico. Nel giro di un paio di settimane, i governi discuteranno dell'Antartico. Diciamo loro di fare la cosa giusta.

Gillian Anderson è da sempre attivamente impegnata nella causa ambientalista e animalista. Negli ultimi anni ha posato per PETA, schierandosi contro le pellicce, e per Fishlove, contro l'inquinamento marino.

Gillian AndersonHDGetty Images
Gillian Anderson all'ingresso del Foreign Office con Greenpeace

Complimenti, Gillian!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.