Stai leggendo: Caso Ronaldo: la ex Raffaella Fico lo difende

Letto: {{progress}}

Caso Ronaldo: la ex Raffaella Fico lo difende

Raffaelle Fico scende in campo e difende Cristiano Ronaldo dalle accuse di molestie.

Raffaella Fico Getty Images

1 condivisione 0 commenti

La tempesta che ha colpito il giocatore della Juventus Cristiano Ronaldo ha fatto scendere in campo a sostegno del calciatore la sua ex Raffaella Fico.

La concorrente del Grande Fratello 8, nonché mamma della piccola Pia nata dalla sua relazione con Mario Balotelli, è stata con Ronaldo nel 2009 proprio nel periodo in cui la star del calcio avrebbe violentato l’americana Kathryn Mayorga a Las Vegas. Cosa che lo stesso calciatore ha rigorosamente negato.

“Sono stata fidanzata con lui 11 mesi e posso dire che Cristiano è un ragazzo normale, tranquillo, semplice” ha asserito Raffaella Fico che ha parlato ai microfoni di Un Giorno da Pecora su Radio1 sostenendo che lei le accuse della Mayorga sarebbero totalmente infondate:

 Ai tempi giocava con il Manchester United. Sono stati 11 mesi d’amore. Con me è stato un vero gentiluomo.

Intanto l'avvocato Leslie Stovall, che difende la ragazza statunitense che ha accusato Cristiano Ronaldo, ha asserito che altre tre donne avrebbero ammesso di essere state molestate dal calciatore, una delle quali avrebbe firmato addirittura un patto di non divulgazione con il giocatore.

Il giocatore Cristiano RonaldoHDGetty Images

Oltre alla Fico, a difendere a spada tratta il campione è anche la sorella Katia che ha dato il via a una vera e proprio campagna social a favore del fratello chiedendo a tutti i suoi sostenitori e fan di condividere una foto di Cristiano (vestito da Superman) in nome della giustizia.

Che ne pensate di questa vicenda?

Via Gazzetta dello Sport

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.