Stai leggendo: L'ultima fiamma di Nicolas Cage accusa l'attore di molestie

Letto: {{progress}}

L'ultima fiamma di Nicolas Cage accusa l'attore di molestie

La donna, Vickie Park, ha anche chiesto un ordine restrittivo nei confronti della ex moglie "stalker" di Cage, Alice Kim, ma entrambi negano la veridicità delle accuse.

Nicolas Cage Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Nicolas Cage è stato accusato di aver molestato la sua recente fiamma Vickie Park. La donna, riporta People, ha chiesto ai giudici un ordine restrittivo temporaneo nei confronti della ex moglie dell’attore, Alice Kim, che l’avrebbe stalkerata sui social e avrebbe spronato l’ex marito a maltrattarla.

Il tribunale ha negato la richiesta della Park, nell’attesa di un’udienza che si terrà il prossimo 24 ottobre, secondo la quale il 20 settembre scorso sarebbe stata “molestata” da Cage, che frequentava da qualche mese, dopo la sua partecipazione allo Slash Film Festival. Inoltre, sempre secondo Vickie Park, Nicolas Cage in quell’occasione era palesemente sotto effetto di acol e visibilmente depresso.

Nicolas CageHDGetty Images

Ma non è tutto: il 24 settembre, mentre Nicolas Cage e Vickie Park si trovavano insieme a Londra, Alice Kim avrebbe incitato l’ex marito ad avere atteggiamenti ostili nei confronti della sua nuova "fidanzata" che già in quell’occasione si era recata dalla polizia. Si legge nel rapporto della Park:

La sua gelosia nei confronti del suo ex marito, della mia giovinezza [Alice Kim ha 33 anni e Vickie Park 28 n.d.r.] e della mia avvenenza fisica l’ha spinta a compiere queste azioni moleste.

Un portavoce di Nicolas Cage e Alice Kim ha dichiarato che i due, separatisi nel 2016 e genitori dell'adolescente Kal-El:

Negano categoricamente le assurde accuse elencate nel deposito di un ordine restrittivo temporaneo contro Alice Cage, che è stato negato dalla corte.

Che ne pensate?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.