Stai leggendo: Ryan Gosling: 'Le donne italiane? Parlano sempre di cibo!'

Letto: {{progress}}

Ryan Gosling: 'Le donne italiane? Parlano sempre di cibo!'

La madre di Ryan Gosling ha sposato in seconde nozze un italiano e il ricevimento si è tenuto proprio nel Bel paese. L'attore si è stupito del fatto che le donne italiane non abbiano fatto altro che parlargli di cibo!

Ryan Gosling Getty Images

3 condivisioni 0 commenti

Ryan Gosling è stato recentemente in Italia per il matrimonio di sua madre, che ha sposato proprio un uomo italiano.

Durante la cerimonia e il ricevimento, l'attore di First Man - Il primo uomo ha avuto modo di incontrare la numerosa famiglia del suo nuovo patrigno e c'è una cosa, in particolare, che l'ha colpito delle tante donne italiane presenti. A quanto pare, tutte parlavano con una certa insistenza di cibo!

A raccontarlo è stato proprio Gosling durante la sua partecipazione allo show televisivo Jimmy Kimmel Live!: "Durante il rito c'erano molte, meravigliose donne italiane anziane che mi bisbigliavano continuamente cose sul cibo", ha detto divertito.

A un certo punto una di loro ha detto: 'Ci sono i tortellini nel congelatore!'. Poi più tardi, quasi arrivati alle promesse nuziali, un'altra donna ha detto: 'C'è una mozzarella affumicata nel frigo', e un'altra ha precisato: 'È di Napoli'.

Gosling - che ha descritto la mozzarella affumicata come "avere un angelo che ti piange sulla lingua"  - ha inoltre raccontato un simpatico siparietto che l'ha coinvolto insieme a un'altra ospite:

Una signora mi ha detto: 'Mi pare di averti visto in un film, perché non dici niente?'

Considerata la sua proverbiale riservatezza, non ci sorprende che si sia leggermente intimidito. Torna presto a trovarci, Ryan!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.