Stai leggendo: Homecoming, il debutto di Julia Roberts in una serie che 'non è per i deboli di cuore'

Letto: {{progress}}

Homecoming, il debutto di Julia Roberts in una serie che 'non è per i deboli di cuore'

Tra le novità dei palinsesti di Amazon Prime Video spicca Homecoming, che segna il debutto di Julia Roberts nel mondo della serialità. Ecco cosa ha dichiarato l'attrice in merito a questa nuova sfida.

Julia Roberts Amazon

3 condivisioni 0 commenti

Homecoming è la nuova serie di Amazon scritta e diretta da Sam Esmail, il creatore di Mr.Robot, disponibile su Prime Video dal 2 novembre.

Tra le novità più interessanti dei palinsesti autunnali, rappresenta un incredibile banco di prova per la sua protagonista, Julia Roberts. L'attrice, infatti, è per la prima volta alle prese con una serie nel corso della sua lunga e prolifica carriera.

La serie thriller-psicologica è basata sull'omonimo podcast di Eli Horowitz e Micah Bloomberg - Amazon ha acquisito i diritti nel 2016 - e racconta di un'assistente sociale (Julia Roberts) che lavora in una struttura governativa segreta, l'Homecoming Transitional Support Center, che sostiene i soldati di ritorno dalla guerra aiutandoli a reinserirsi nella vita civile. A guidare la struttura è Colin Belfast (Bobby Cannavale).

La trama comincia a snodarsi in seguito a un salto temporale di quattro anni. La vita di Heidi Bergman, è questo il nome del personaggio interpretato dalla Roberts, è molto cambiata: ha lasciato il lavoro di assistente sociale e fa la cameriera, ma la sua routine verrà sconvolta dall'incontro con il soldato Walter Cruz (Stephan James), che sostiene di aver scoperto qualcosa di molto grave. Un suo commilitone è sparito, perché a conoscenza di troppe informazioni scomode.

La prima stagione di Homecoming - la seconda è già in lavorazione - è stata ufficialmente presentata alla stampa a Londra lo scorso 2 ottobre durante l'Amazon Video Presents, evento organizzato dalla divisione Prime Video di Amazon.

Julia Roberts si è detta entusiasta di questo nuovo progetto, svelando di aver girato Homecoming come fosse un film. Ecco cosa ha dichiarato:

Sam Esmail, il regista, mi ha aiutato e invogliato a pensare e recitare come se fosse un film. Conoscevo già gran parte della troupe e il modo in cui giriamo è a blocchi, molto simile a quello cinematografico.

La Roberts ha affrontato la sfida di Homecoming da fan del podcast originale:

Ho ascoltato il podcast e l'ho amato perché è stato come tornare a quando si leggeva una storia sui libri o la si ascoltava per radio...è così che inizia l'ispirazione.

Il personaggio di Heidi è stato molto difficile da interpretare in quanto estremamente "flessibile", in perenne e costante evoluzione in un andirivieni tra passato e presente:

Interpreto due Heidi nella serie. Non c'è mai la cosa giusta o la cosa sbagliata nella sua mente, sono stata molto flessibile. Mi sono dovuta concentrare tanto per arrivare alla fine di questa stagione! Non è per i deboli di cuore.

Lavorare in una serie TV - per quanto le modalità di girato fossero molto vicine, complice la volontà del regista, alle dinamiche cinematografiche - ha comportato non poche difficoltà per la Roberts:

Ci sono pagine e pagine da studiare ogni giorno. Mio marito una volta mi ha detto: 'Non penso di averti mai visto lavorare così tanto nella tua vita!'. Anche se è stato uno sforzo incessante, però, non è mai stato un lavoro.

Julia Robert a Londra per presentare Homocoming alla stampaHDAmazon

Nel cast ci sono anche Jeremy Allen White, Alex Karpovsky e Dermot Mulroney, con cui la Roberts ha lavorato ne Il matrimonio del mio migliore amico e che in Homecoming sarà il suo compagno. A quanto pare, è stato il regista Sam Esmail a volerli di nuovo insieme: 

Sono un grande fan de Il matrimonio del mio migliore amico, è la mia commedia romantica preferita e volevo rivederli uno accanto all'altra.

ha dichiarato alla stampa a Londra.

Homecoming debutterà in esclusiva con i suoi primi 10 episodi su Amazon Prime Video il 2 novembre.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.