Stai leggendo: Helen Mirren è l'imperatrice Caterina II nella prima foto della miniserie HBO

Letto: {{progress}}

Helen Mirren è l'imperatrice Caterina II nella prima foto della miniserie HBO

Helen Mirren è una perfetta imperatrice nel sontuoso costume di Caterina II di Russia, il personaggio che interpreterà nella miniserie HBO in arrivo nel 2019.

Helen Mirren Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Helen Mirren torna a interpretare il ruolo di una famosa sovrana: stavolta si tratta dell’imperatrice Caterina II di Russia, detta La Grande, per una miniserie in quattro puntate di Sky e HBO.

La produzione ha diffuso la prima immagine ufficiale di Dame Helen dal set di Catherine The Great, mentre indossa il sontuoso costume della sovrana nei suoi alloggi privati ricostruiti sulla base dei palazzi russi originali e circondata da copie, create per l’occasione, dei quadri presenti all'Ermitage.

Helen Mirren come Caterina II di RussiaHDSKY, HBO

Caterina II è stata una delle figure femminili più potenti di tutti i tempi, e la produzione originale Sky e HBO, ambientata nella sfarzosa ma politicamente spietata corte russa del 18° secolo, si incentrerà sugli ultimi anni del lungo regno di Caterina, durato 34 anni, durante i quali l’imperatrice ha costruito la reputazione della Russia come una delle grandi potenze dell'Europa.

 L’idea per questa miniserie prodotta da HBO e SKY è venuta proprio ad Helen Mirren, che dice di aver sempre voluto interpretare il ruolo dell’imperatrice: “Sono molto emozionata all’idea di poter impersonare la figura storica di una donna che conquistò ed esercitò un tale potere”.

Lei cambiò le regole di ciò che era possibile fare per una donna a capo di un governo, e ci riuscì così bene da ottenere l’appellativo ‘Grande’.

In una corte scintillante e assetata di potere, accanto alla vincitrice del premio Oscar, vedremo Jason Clarke (Zero Dark Thirty) nel ruolo di Potemkin, lo statista preferito di Caterina nonché comandante militare e amante, la vincitrice del BAFTA Gina McKee (Notting Hill, Bodyguard), che interpreta la Contessa Bruce, amica e confidente di tutta una vita, e Rory Kinnear (The Imitation Game, Skyfall) nei panni del ministro Panin, abile uomo politico, consigliere del figlio ed erede di Caterina, Paolo I (Joseph Quinn).

Anche Richard Roxburgh (Moulin Rouge) si unisce al cast nella parte di Grigory Orlov, uno degli ex amanti di Caterina che, con suo fratello Alexei Orlov (interpretato da Kevin R McNally, Unforgotten), ha orchestrato il colpo di stato che ha portato Caterina al potere.

Le riprese delle quattro puntate di cui consta la serie sono in corso in Russia, Lettonia e Lituania. Il resto del cast comprende Clive Russell (nel ruolo di The Fool), Sam Palladio (il giovane amante di Caterina Alexander Vasilichikov), Lucas Englander (il luogotenente Mirovich), Antonia Clarke (Principessa Sofia), Paul Ritter (generale Suvorov), Paul Kaye (Pugachev), Thomas Doherty (Peter Zavadovsky), Raphael Acloque Platon Zubov), James Northcote (Alexander Bezborodko) ed Andrew Rothney (Alexander Dmitriev-Mamonov).

La serie è scritta da Nigel Williams (Elizabeth I) e diretta da Philip Martin (The Crown), e verrà trasmessa nel 2019 su Sky Atlantic in Italia, ma anche nel Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria e Spagna. Sky Vision gestirà la vendita e la distribuzione internazionale.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.