Stai leggendo: La commovente lettera aperta di Jake Gyllenhaal a Ryan Reynolds è pura bromance

Letto: {{progress}}

La commovente lettera aperta di Jake Gyllenhaal a Ryan Reynolds è pura bromance

La Variety ha chiesto ad alcune celebrità di scrivere dei profili sui loro colleghi: Jake Gyllenhaal ha dunque messo nero su bianco la sua ammirazione per Ryan Reynolds. È pura bromance.

Jake Gyllenhaal e Ryan Reynolds Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Variety sta chiedendo a cinquanta diverse celebrità di scrivere delle lettere aperte sui loro colleghi: sono profili che finiranno in una lista intitolata New Power of New York. Uno degli autori è Jake Gyllenhaal, che ha trovato parole piene di affetto e ammirazione per l’amico Ryan Reynolds.

Nel profilo, Gyllenhaal spiega perché secondo lui la star di Deadpool rappresenti la nuova generazione di persone capaci di osare e dare una scossa al mondo dello spettacolo, catturando il meglio di Manhattan. 

Gyllenhaal e Reynolds hanno lavorato insieme al film Life, ma si conoscono da prima.

Ho incontrato Ryan per la prima volta molti anni fa, e mi ha subito colpito come persona sveglia ed empatica e premurosa, un gentiluomo in un’epoca di imbecilli affettati, un improbabile misto di Mel Brooks, Dorothy Parker e Gary Cooper.

E ha aggiunto: “Era anche più alto di me. Contro il mio volere, siamo diventati amici stretti”.

Jake Gyllenhaal ha proseguito ripercorrendo la carriera dell’amico: la maggior parte del pubblico, spiega, l’ha conosciuto in una serie di commedie romantiche. “Era indubbiamente affascinante e bello (che fastidio), ma non aveva mai avuto davvero lo spazio di esibire tutto il suo talento”. La star di Donnie Darko però sapeva che era solo questione di tempo, perché Reynolds ha creato il suo futuro con le proprie mani: “Ciò che tutti desideriamo per i nostri amici in questa industria è che il mondo veda ciò che vediamo noi, e per gli attori questo succede solo quando c’è una perfetta combinazione di tempismo e pura fortuna.

Dopo anni di attesa in cui faticava a far entrare quell’infelice fisico a pera nei skinny jeans di un convenzionale protagonista romantico, Ryan ha creato la propria fortuna con Deadpool.

A questo punto la lettera di Gyllenhaal diventa una lucida analisi dell’intraprendenza e lungimiranza del collega nel creare la propria chance di successo contro ogni previsione.

Ryan ha eretto la casata di Deadpool mattone per mattone, costruendo uno spazio che lo ispirasse e gli permettesse di esprimere se stesso fino a riempire ogni anfratto.

La star di Wildlife (il film con Carey Mulligan di prossima uscita negli States) preosegue riflettendo che, sebbene i finanziatori di Deadpool possano essere rimasti stupiti dello straordinario successo dei film, “non è stata una tale sorpresa che tutto il mondo si riunisse non appena arrivata la chance di vedere per davvero Ryan Reynolds”.

Tutti gli spigoli e l’oscurità, quell’acume superlativo nato da una vita di sensibilità e tristezza, e contro ogni aspettativa, la franchezza.

Ma Gyllenhaal ci tiene a precisare che sebbene gli exploit di Reynolds sembrino riuscirgli senza sforzo, “quell’uomo lavora senza sosta. Scrive tutta la notte per essere presente nella vita dei figli e della moglie ogni giorno (e grazie a Aviation gin, quest’ultima cosa gli riesce)”, ha aggiunto con ironia in riferimento al brand di gin posseduto dal marito di Blake Lively. “Troppo spesso le persone con un talento straordinario del nostro mondo esauriscono la maggior parte della propria energia nel lavoro”, ma non è il caso di Ryan Reynolds, spiega Gyllenhaal, motivando infine l’inserzione del collega nella lista di Variety.

Per quanto sia un autore e attore di talento, Ryan è un amico, un padre e un marito ancora migliore. E quello, per me, è il vero segno di potere.

Un chiaro, ammirevole e Irresistibile esempio di bromance del più alto livello.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.