Stai leggendo: Belén da adolescente è stata cacciata da scuola

Letto: {{progress}}

Belén da adolescente è stata cacciata da scuola

Oltre al corpo mozzafiato e alla sensualità latina, Belén vanta un grande cervello. Eppure a scuola, pur ottenendo voti altissimi, aveva problemi con la disciplina: una volta è stata anche cacciata dall'istituto per un suo comportamento ribelle.

Belén in primo piano Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Ora è una modella, influencer, showgirl, conduttrice e mamma amata e stimata. I gossip non parlano che di lei. Ma, quando era piccola, Belén Rodriguez non si teneva lontana dai guai.

La stella, parlando con Fuorigioco de La Gazzetta dello Sport, ha raccontato qualche episodio della propria infanzia e adolescenza: lo avreste mai detto che Belu a scuola otteneva voti altissimi tranne che in condotta?

Stavo sempre attenta.

Il particolare è stato confermato da sua sorella Cecilia.

Prendeva 10, 10 e poi 10. Non studiava nemmeno, talmente era brava.

View this post on Instagram

Ragazze siamo online ❤️ www.me-fui.com

A post shared by BELEN (@belenrodriguezreal) on

A quanto pare, a Belén – la classica allieva “intelligente che non si applica” – bastava stare attenta in classe per assimilare tutto. Lei ha confermato, come non ha negato di avere avuto problemi con la disciplina.

Ero pessima in comportamento. Sono scappata dalla scuola. E il preside mi ha beccata mentre scavalcavo il cancello, un cancello altissimo. Ma la motivazione era giusta. Una mia compagna aveva perso il papà e non ci permettevano di andare al funerale. Io ci sono andata lo stesso. Avevo 16 anni.

In altre parole Belén Rodriguez, oltre a essere bellissima, è anche un grande cervello e non si tira indietro quando si tratta di combattere e andare contro le regole per una buona causa.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.