Stai leggendo: Tortine morbide e leggere di avena con zucca caramellata: la ricetta senza zucchero

Letto: {{progress}}

Tortine morbide e leggere di avena con zucca caramellata: la ricetta senza zucchero

Come rendere delle tartellette morbide e leggere di avena e cacao una vera delizia? Aggiungendo della zucca cruda nell'impasto e dei dadini di zucca caramellata come topping. Scopri come caramellare la zucca senza usare lo zucchero.

Dolcetto al cacao Rodi Roșcata

4 condivisioni 0 commenti

Cerchi una colazione leggera, profumata e gustosa con la zucca? Prova queste tartellette morbide e leggere di zucca, avena e cacao: dei dolcetti preparati senza zucchero, con un mix di farina di carruba e castagne. Per esaltare il gusto della zucca, aggiungi un pizzico generoso di cannella sia nell'impasto sia nella crema per il topping e per un dolce con i fiocchi, guarnisci con dei dadini di zucca caramellata.

Dolcetti al cacao con crema biancaHDRodi Roșcata

Ti chiedi per quale motivo nei miei dolci uso diverse farine? Anzitutto perché in questo modo ottengo dei dolcetti con apporto calorico molto più basso, rispetto ai dolci tradizionali. In secondo luogo perché cambiando o abbinando vari tipi di farina, posso gustare dei dolcetti dai sapori particolari e scoprire nuovi gusti. Certamente, se non hai nella dispensa le farine indicate in questa ricetta, puoi sostituire con della farina di avena, di riso o di grano saraceno.

Nell'impasto delle tartellette ho aggiunto poca ricotta light e della zucca cruda, grattugiata finemente. Non ho usato alcun dolcificante, in quanto sia la farina di castagne, sia la farina di carruba hanno il gusto leggermente dolce. In più, anche la zucca era particolarmente dolce.

Tortine alla zuccaHDRodi Roșcata

Per cuocere le tartellette ho usato gli stampini piccoli per le crostatine ma vanno bene anche gli stampi per i muffin, oppure puoi fare una torta grande usando uno stampo tondo con il diametro di 16 cm.
Per dare ai dolcetti un tocco "crunchy", cospargi con delle mandorle, delle nocciole o delle noci tostate leggermente e tritate. 

Le dosi indicate nella ricetta sono per 4 tartellette, circa 120 kcal per una (incluso il topping), di cui: 16, 4 g carboidrati, 3 g grassi e 8,4 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usi).

Ecco la ricetta passo passo.

Informazioni

Ingredienti

  • Fiocchi d'avena 40 grammi
  • Farina di castagne 20 grammi
  • Farina di carruba 20 grammi
  • Cacao amaro 5 grammi
  • Lievito per dolci 1 cucchiaino
  • Ricotta light 50 grammi
  • Albume d'uovo 130 grammi
  • Zucca cruda 60 grammi
  • Cannella 1 cucchiaino scarso

Per il topping

  • Formaggio fresco magro 50 grammi
  • Cannella Mezzo cucchiaino
  • Dolcificante stevia 2 cucchiaini
  • Zucca cruda 90 grammi
  • Olio o burro di cocco 5 grammi

Preparazione

  1. Frullo leggermente i fiocchi di avena (se usi quelli grandi frulla fino a che ottieni un composto con pezzetti piccoli ) e amalgamo con le farine, il cacao, la cannella e il lievito setacciato.

  2. Grattugio 60 g di zucca con la grattugia piccola, aggiungo la ricotta, 60 g di albume e amalgamo bene.

  3. Unisco gli ingredienti secchi con quelli liquidi e mescolo con la frusta.

  4. Monto a neve ben ferma i restanti 70 g di albume e incorporo con attenzione nell'impasto.

  5. Verso l'impasto negli stampini antiaderenti e inforno per circa 25 minuti nel forno caldo a 180°C (faccio la prova stecchino: infilo uno stecchino in mezzo ai dolcetti, se esce pulito e asciutto le tartellette sono pronte). Sforno, tolgo dagli stampini e lascio stiepidire.

  6. Taglio a dadini la zucca, aggiungo l'olio di cocco, mezzo cucchiaino di cannella, 1,5 cucchiaino di stevia e amalgamo bene. Dispongo su una leccarda foderata con carta da forno e metto a cuocere nel forno caldo a 200°C per circa 10 - 15 minuti o comunque fino a che la zucca diventa dorata.

  7. Amalgamo il formaggio fresco magro (o lo yogurt greco 0 grassi) con mezzo cucchiaino di stevia, della cannella e dell'aroma (ho usato l'aroma alla ciambellina al cioccolato). 

  8. Decoro ogni tartelletta con della crema, guarnisco con dadini di zucca caramellata e spolvero con farina di cocco (opzionale).

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.