Stai leggendo: Asia Argento parla per la prima volta della sua relazione con Anthony Bourdain

Letto: {{progress}}

Asia Argento parla per la prima volta della sua relazione con Anthony Bourdain

A distanza di mesi dalla scomparsa di Anthony Bourdain, morto suicida, Asia Argento ha parlato per la prima volta della loro storia d'amore. L'attrice si sente in colpa per non aver avvertito il dolore del compagno, che è stato "la sua roccia".

1 condivisione 0 commenti

Anthony Bourdain si è tolto la vita lo scorso giugno, in una camera d'albergo.

Lo chef era impegnato con la registrazione di Parts Unknown - Cucine segrete, programma di cucina trasmesso da CNN, quando ha deciso di farla finita. Asia Argento, che è stata la sua compagna per due anni, ricorda bene il momento in cui le è stata comunicata la terribile notizia: "Non riuscivo a parlare e nemmeno a piangere. E poi ho iniziato a urlare a squarciagola. Ero sul pavimento della mia camera da letto, la mia cameriera è entrata e mi ha detto che ero catatonica".

A svelare questi strazianti dettagli di quel giorno di giugno è stata proprio l'attrice e regista, che ha parlato per la prima volta del dolore per la scomparsa di Bourdain al DailyMail.

Asia Argento e Anthony BourdainHDGetty Images
Asia Argento e Anthony Bourdain ai tempi della loro relazione

Asia Argento è stata accusata di essere la responsabile del suicidio dello chef. Pochi giorni prima del suo decesso, infatti, furono divulgate delle foto di Asia in compagnia di un amico, il giornalista Hugo Clement: c'è chi sostiene che sia stato quello il motivo per cui Bourdain abbia deciso di togliersi la vita.

La gente dice che l'ho ucciso. Dicono che l'ho ucciso. Capisco che il mondo abbia bisogno di trovare una ragione, piacerebbe anche a me trovarne una, ma non ce l'ho.

La loro era una relazione aperta, sostiene Asia Argento:

Le persone hanno bisogno di pensare che si sia suicidato per una cosa del genere? Io l'ho tradito, ma anche lui ha tradito me. Non è mai stato un problema per noi.

L'attrice è stata criticata anche per aver ripreso immediatamente a lavorare, portando avanti il suo impegno a X Factor. Secondo la sua opinione, è stato proprio il talent show a salvarla:

Avevo due scelte: andare al lavoro o non rialzarmi mai più. Quando ero su quel palco mi concentravo solo sulla musica e non sul mio cuore spezzato.

Per Asia Argento è stato particolarmente difficile confrontarsi con il lutto: ha provato dolore, ma anche tanta rabbia per il fatto che Bourdain abbia abbandonato lei e i suoi figli, Anna Lou e Nicola, che vedevano in lui il loro migliore amico.

Anthony Bourdain (che aveva 62 anni quando si è suicidato) è stato per l'Argento un compagno, un confidente e un punto di riferimento importante, specialmente quando si è confrontata con le conseguenze della sua denuncia nei riguardi di Harvey Weinstein: "Mi ha protetto da tutto e da tutti", ha raccontato Asia al DailyMail. Anche per questo, confessa di sentirsi in colpa: lui ha saputo starle vicino e sostenerla, ma lei non ha mai percepito la sua sofferenza.

Quello che mi fa sentire terribilmente in colpa è che ha avuto così tanto dolore dentro e non l'ha condiviso. Non l'ho visto. E per questo mi sentirò colpevole per il resto della mia vita.

View this post on Instagram

Two weeks without you

A post shared by asiaargento (@asiaargento) on

Niente potrà mai riempire il vuoto lasciato da Anthony Bourdain, con cui Asia sostiene di aver passato due dei migliori anni della sua vita, i più felici. Attualmente, l'attrice e regista - alle prese con lo scandalo sessuale scaturito dalle accuse di molestie che le sono state mosse da Jimmy Bennett - è in terapia e sta cercando di fare del suo meglio per ritrovare un equilibrio, prima di tutto per i suoi figli:

Non sto bene, ma potrei stare peggio. So che mi alzerò di nuovo, non so quanto tempo ci vorrà ma intendo vivere la mia vita e accettare tutto quello che accadrà.

Le auguriamo di riuscirci.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE