Stai leggendo: Mina su Vogue, ma è "solo" Gisele Bundchen

Letto: {{progress}}

Mina su Vogue, ma è "solo" Gisele Bundchen

In onore dei 60 anni di carriera di Mina, Vogue Italia ha deciso di dedicarle il numero di ottobre. Sulla rivista si alterneranno tante reinterpretazioni dell'iconico stile della cantante, tra cui quella strepitosa di Gisele Bundchen.

Gisele Bundchen Getty Images

0 condivisioni 0 commenti

Mina Mazzini, per tutti solo semplicemente (ed enormemente) Mina, è la più grande voce del panorama musicale italiano contemporaneo.

Nonostante si sia ritirata dalle scene pubbliche sul finire degli anni '70, la cantante di Insieme e Grande, Grande, Grande ha sempre continuato a far parlare di sé, regalando al pubblico incredibili successi con ogni sua nuova presenza in sala di registrazione.

La carriera di Mina compie 60 anni e Vogue Italia ha deciso di festeggiarla celebrandone lo stile inconfondibile - Mina non è e non è mai stata solo voce, ma anche un vero e proprio fenomeno di costume - tra le pagine del suo numero di ottobre. In copertina e all'interno della rivista sarà possibile ammirare alcuni dei look più iconici della cantante, rivisitati per l'occasione e reinterpretati da modelle d'eccezione.

Il primo incredibile scatto di copertina a essere stato svelato sull'account Instagram ufficiale di Vogue Italia è quello che ritrae Gisele Bundchen: la somiglianza con Mina è impressionante, il risultato semplicemente mozzafiato.

View this post on Instagram

Sneak Peek at our October Issue 🎙Gisele as Mina🎙 We celebrate the most iconic italian singer of all times 👁️ An exclusive issue dedicated to @mina_mazzini_official 🌟 A Vogue Tribute to Mina 🎼 On Newsstands Tuesday October 2nd! “We wanted to celebrate not only Mina the performer but also Mina the extraordinary creator and influencer of style, and her impact on fashion, on beauty, on pop culture.” Emanuele Farneti. @gisele in @dior photographed by Luigi and Iango @luigiandiango styled by Patti Wilson @patti_wilson 🎶 Full credits: Editor in chief @efarneti Creative director @gb65 Make up @danielhernandezdh Hair @luigimurenu Manicure @ginaedwards_ using @diormakeup Le Vernis Casting @pg_dmcasting & @samuel_ellis @ DM Fashion Studio On set @2bmanagement #VogueLovesMina #MinaMania

A post shared by Vogue Italia (@vogueitalia) on

La top model 38enne ha studiato le movenze e gli sguardi di Mina osservando i suoi vecchi filmati, ascoltando le sue canzoni.

View this post on Instagram

Sneak Peek at our October Issue 🎙Gisele as Mina🎙 We celebrate the most iconic italian singer of all times 👁️ An exclusive issue dedicated to @mina_mazzini_official 🌟 A Vogue Tribute to Mina 🎼 On Newsstands Tuesday October 2nd! “We wanted to celebrate not only Mina the performer but also Mina the extraordinary creator and influencer of style, and her impact on fashion, on beauty, on pop culture.” Emanuele Farneti. @gisele in @dior photographed by Luigi and Iango @luigiandiango styled by Patti Wilson @patti_wilson 🎶 Full credits: Editor in chief @efarneti Creative director @gb65 Make up @danielhernandezdh Hair @luigimurenu Manicure @ginaedwards_ using @diormakeup Le Vernis Casting @pg_dmcasting & @samuel_ellis @ DM Fashion Studio On set @2bmanagement #VogueLovesMina #MinaMania

A post shared by Vogue Italia (@vogueitalia) on

Fotografata nel suo look Dior da Luigi & Iango, Gisele si è detta onorata di aver reso omaggio a quella che lei stessa definisce su Instagram "la cantante italiana più iconica di tutti i tempi".

Prossimamente, verranno svelate le altre foto realizzate per il numero dedicato a Mina: tra le speciali modelle che hanno vestito i panni dell'artista ci sono anche Carla Bruni e Mariacarla Boscono.

Ecco come Emanuele Farneti, direttore di Vogue Italia, ha commentato l'omaggio che la rivista porge alla diva della musica: "Abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto oltre un anno fa, quando la famiglia di Mina ci ha proposto di collaborare in occasione dei suoi 60 anni di carriera. Abbiamo pensato che sarebbe stato bello celebrare non la Mina cantante, ma la Mina straordinaria creatrice di immagine e l’impatto che ha avuto sul mondo della moda, del beauty, della cultura pop in generale".

L'operazione non ha nulla di vintage, ma è anzi - come dichiara lo stesso Farneti - "totalmente contemporanea". D'altronde, Mina è e resterà per sempre un'icona, ed è risaputo che le icone non conoscono tempo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.