Stai leggendo: Eliza Dushku si è sposata con l'imprenditore Peter Palandjian, le foto su Instagram

Letto: {{progress}}

Eliza Dushku si è sposata con l'imprenditore Peter Palandjian, le foto su Instagram

La star di True Lies ha condiviso su Instagram alcune foto del suo matrimonio con l'uomo d'affari Peter Palandjian, celebrato il mese scorso. Immagini di pura felicità, dopo le terribili rivelazioni dello scorso gennaio.

Eliza Dushku e l'imprenditorePeter Palandjian Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Eliza Dushku, la star di Buffy e True Lies, si è sposata con l’imprenditore Peter Palandjian il mese scorso, ed ora ha condiviso delle bellissime foto del loro matrimonio.

L’attrice 37enne ha svelato che le nozze sono state celebrate il passato 18 agosto, con un post su Instagram in cui vediamo alcune immagini dell’importante giornata, scattate a Boston, in Massachusetts, città natale di lui e vicinissima a quella da cui proviene Eliza, ovvero Watertown (dalle parti di Harvard).

View this post on Instagram

♥️♥️ 8.18.18

A post shared by Official Eliza Dushku (@elizadushku) on

Le foto ci mostrano la coppia che si bacia teneramente e cammina mano nella mano in diversi momenti dell’indimenticabile giornata, ma i due sono immortalati anche in sella a bici, durante un “Boston bike party”... Insieme agli invitati, infatti, i due hanno partecipato alla pedalata mensile della città, subito dopo essersi scambiati i voti. Lo stile dei novelli sposi, in effetti, era elegante ma rilassato: Eliza indossava un bellissimo abito scivolato in pizzo che le lasciava la schiena scoperta ed il marito un completo blu senza cravatta.

Il 54enne Palandjian è un ex tennista, laureato ad Harvard ed ora CEO della Intercontinental Real Estate Corporation. L’imprenditore ha quattro figli da una relazione precedente. Lo scorso gennaio l’attrice aveva pubblicato una lunga testimonianza sul proprio profilo Facebook nella quale racconta come Joel Kramer, capo degli stuntman sul set di True Lies (il film di James Cameron del 1994), avesse abusato di lei in una camera d’albergo. Eliza Dushku aveva all’epoca 12 anni, lui 36. Jamie Lee Curtis, star di quel film, aveva risposto pochi giorni dopo con una accorata lettera aperta: “La storia di Eliza ci ha ora svegliato dal torpore e dalla negazione, per mostrarci una nuova, orrenda realtà. L’abuso di bambini”.

View this post on Instagram

🆘 ONLY 1 DAY LEFT! 🆘 This is it! Our #Indiegogo campaign for @mapplethorpemovie is coming to an end in just 1️⃣2️⃣ hours! 🙌 This has been an incredible experience and I'm truly humbled by all the support you have given this project. It really means the world to me. ❤️ If you haven't yet, there is still a little bit of time to join our production and help us out. All funds raised will go towards financing the festival circuit. Thank you! ⬆️⬆️ LINK IN BIO! ⬆️⬆️ #crowdfunding #LGBTQ #LGBT #mattsmith #movie #photographer #photography #SupportIndiefilm #ElizaDushku #indiefilm #indiefilms #countdown #Prideweek #Pridemonth #pride #pride🌈 #picoftheday

A post shared by Official Eliza Dushku (@elizadushku) on

Sebbene un episodio del genere difficilmente sarà mai dimenticato, Eliza ha trovato la forza di andare avanti e costruirsi una carriera ed ora anche una vita con il partner: 15 mesi fa lei ed il neo marito si erano fidanzati, e da poco si è conclusa una campagna di crowdfunding su Indiegogo per finanziare la distribuzione del film Mapplethorpe con Matt  Smith di The Crown.

Tanti auguri a Eliza e Peter!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.