Stai leggendo: Viola Davis si pente di aver recitato in The Help

Letto: {{progress}}

Viola Davis si pente di aver recitato in The Help

The Help l'ha consacrata al grande pubblico, eppure l'attrice Premio Oscar ammette di avere dei ripensamenti sul film.

Viola Davis a una prémiere in Canada Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Attrice acclamata, denominata la Meryl Streep nera per le sue intense performance, Viola Davis si è fatta conoscere al grande pubblico nel 2011 quando ha recitato in The Help.

Il film diretto da Tate Taylor e tratto dal romanzo omonimo di Kathryn Stockett, è ambientato negli anni Sessanta e narra la storia di Skeeter, giovane scrittrice che decide di raccontare la vita dei bianchi dal punto di vista dei neri, e nel farlo si avvale delle domestiche Aibileen e Minny. Un cast tutto al femminile per una storia passata e sempre attuale, che ha ricevuto premi su premi, regalando l'Oscar come miglior attrice non protagonista a Octavia Spencer.

Tuttavia, a distanza di anni, Viola Davis ammette di essersi pentita di aver recitato nel film.

Viola Davis confessa il problema con The Help

Al Toronto Film Festival, l'attrice ha presentato l'ultima pellicola di Steve McQueen, Widows, dove lei figura tra le protagoniste. Nel corso di un'intervista, come riporta Hollywood Reporter, la Annalise Keating de Le regole del delitto perfetto avrebbe fatto una confessione da lasciare tutti sorpresi.

Pur ammettendo che l'esperienza in The Help è stata grandiosa, grazie allo straordinario cast composto da Octavia Spencer, Allison Janney, Emma Stone e Jessica Chastain (con le quali si è concessa anche un selfie durante la notte degli Oscar), Viola ha avuto dei ripensamenti sul modo in cui sono stati trattati certi argomenti come la segregazione razziale.

Sentivo che non erano le voci delle domestiche ad essere ascoltate. Conosco Aibileen. Conosco Minny. Sono mia nonna, sono mia madre. E so che se faccio un film dove la premessa è, 'Voglio sapere cosa si prova a lavorare per i bianchi e crescere figli nel 1963,' voglio ascoltare come ci si sente per davvero. Questo non l'ho mai provato nel corso del film.

Per The Help, Viola Davis ha ricevuto una nomination agli Oscar per il ruolo di Aibileen, così come Jessica Chastain, che recitava nei panni della sua padrona, Celia Foot.

Il film riesce a dipingere alla perfezione una storia toccante e coraggiosa sul rapporto tra le aiutanti donne di colore e i bianchi. Emma Stone (Skeeter) è il collante tra le domestiche protagoniste, e tra le tre si crea un forte legame d'amicizia.

Il regista Taylor non ha rilasciato alcun commento in risposta alla dichiarazione della Davis, e chissà se mai arriverà.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.