Stai leggendo: Apple ha svelato iPhone XS, XR e XS Max: cosa c'è di nuovo?

Letto: {{progress}}

Apple ha svelato iPhone XS, XR e XS Max: cosa c'è di nuovo?

Come da tradizione, a fine estate l'azienda di Cupertino svela i suoi nuovi prodotti di punta: gli ultimi modelli di iPhone presentati da Apple sono iPhone XR, XS e la variante XS Max. Ecco cosa c'è di nuovo in questi device.

I modelli di iPhone Xs e XS Max Apple

0 condivisioni 0 commenti

Apple ha svelato nel consueto appuntamento di fine estate i suoi ultimi prodotti di punta: quest’anno gli smartphone che faranno impazzire i fan dell’azienda di Cupertino sono XS, XR e XS Max, e c’è anche un nuovo Apple Watch.

Tim Cook ha infatti presentato la nuova serie di mobile devices XS, la cui pronuncia corretta è “Ten- S” (la X è dunque da leggersi come numero romano, ma in inglese): le due varianti, che mutuano il nome dal modello X arrivato sul mercato l’anno scorso, sfoggiano entrambe schermi OLED HDR e sono, a detta di Cook, “di gran lunga iPhone più avanzato che abbiamo mai creato”. Rispetto a questi, XR è la versione più economica.

Cosa c’è di nuovo in iPhone XS e XS Max

Partiamo dallo schermo: XS ha un display da 5,8 pollici, come il predecessore X (che a sua volta era più grande del Plus), mentre la versione large - XS Max - arriva a 6,5 pollici, facendone l’iPhone più grande di sempre, e non molto più piccolo dell’iPad mini. Quanto alla memoria i due modelli offrono un massimo di 512 GB da acquolinaa in bocca, il doppio della capacità dell’iPhone

In ambito fotografico non ci sono grandi cambiamenti: come per X, anche questi due modelli hanno una fotocamera da 7 MP frontale (ma ora è più veloce nello sblocco con riconoscimento facciale) e due da 12 MP sul retro, con lenti grandagolari e telephoto, oltre che tecnologia Smart HDR. Quindi, la risoluzione è la stessa, ma data la maggior velocità del dispositivo, le foto risulteranno più chiare.

Velocità: entrambi i telefoni vantano il processore A12 Bionic, che dovrebbe essere capace di aprire le applicazione il 30% più velocemente dei modelli dell’anno scorso, e garantire un’esecuzione più fluida. Montano il sistema operativo iOS 12. Quanto alla batteria, ha una vita di 30 minuti più lunga nel XS e di 90 nel XS Max rispetto al predecessore X. Se poi vi preoccupate di cosa succederebbe al vostro telefono se cadesse in acqua, sappiate che ora resisterà meglio degli antenati: i nuovi devices hanno la certificazione IP68, per cui potrebbero rimanere a 2 metri di profondità, come il Samsung Galaxy S9.

La nota dolente, il prezzo: la somma da cui separarsi per fare vostri questi smartphone dipende dalla quantità di memoria interna che sceglierete. Per XS si parte da 1.189€ per 64 GB (mentre sono 1.359€ per 256 GB e 1.589€ per 512 GB). Per XS Max la spesa è di 100 euro superiore (dunque 1.289€ per 64 GB, 1.459€ per 256 GB e 1.689€ per 512 GB). In entrambi i casi si può scegliere tra i colori argento, grigio siderale e oro. iPhone XS e XS Max sono preordinabili dalle 9 di mattina del 14 settembre.

Il fratello minore, iPhone XR

Immagine promozionale di iPhone XRHDApple
iPhone XR

Lo schermo di questo modello più economico (costa 889€ nella versione da 64 GB di memoria, 949€ per 128 GB e 1.059€ per 256GB) è piuttosto grande con i suoi 6.1 pollici, ma di qualità inferiore (LCD). Ha una sola fotocamera sul retro da 12 MP con lente grandangolare, ma vanta sempre il processore A12 Bionic e la medesima resistenza all’acqua dei modelli dell’anno scorso. Rispetto però all’iPhone 8 Plus, la batteria dure 90 minuti in più. Inoltre, si possono scegliere finiture diverse: bianco, nero, blu, giallo, corallo e PRODUCT RED. Potrete preordinarlo dal 19 ottobre.

Apple Watch Series 4

La quarta generazione di Apple WatchesHDApple
Apple Watch Series 4

I nuovi arrivati tra gli smartwatch Apple sono più grandi dei precedenti (rispettivamente 40 mm e 44), e nonostante anche lo schermo sia più ampio, entrambi i modelli pesano di meno. La velocità è aumentata del doppio, con un processore 64-bit dual-core. Saranno disponibili in argento, oro e grigio siderale in alluminio oppure in nero siderale o oro in acciaio inossidabile. Il prezzo sul mercato sarà di 439€ per Apple Watch Series 4 GPS-only e di 539€ per Apple Watch Series 4 LTE (ma non sembra prevista la distribuzione di quest’ultimo in Italia). Li potete preordinare dal 14 settembre, e andranno in vendita il 21.

Sapete già quale vorreste comprare?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.