Stai leggendo: Miss Italia, Diletta Leotta scartata anni fa: ‘Recitai Emily Dickinson’

Letto: {{progress}}

Miss Italia, Diletta Leotta scartata anni fa: ‘Recitai Emily Dickinson’

Diletta Leotta condurrà Miss Italia nel 2018 ma, 9 anni fa, fu scartata come concorrente. La showgirl ha raccontato l'episodio e il proprio imbarazzo in un'intervista.

1 condivisione 0 commenti

Diletta Leotta è una delle donne più cliccate del momento, ma al concorso di bellezza più importante del nostro paese fu scartata ai provini.

Non fu uno smacco così notevole dato che ora, a distanza di 9 anni, la showgirl è passata a condurre la gara al fianco di Francesco Facchinetti.

Alla vigilia dell’evento, la conduttrice ha raccontato l’episodio in un’intervista esclusiva a Oggi: era il 2009 e si era presentata a Miss Italia.

Non ero ancora maggiorenne. Scelsi di partecipare alle selezioni perché, come molte ragazze della mia età, pensavo che potesse trasformarsi in un trampolino di lancio, una prima occasione importante per farmi notare.

View this post on Instagram

September nights 🌟

A post shared by 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta) on

Diletta partecipò al provino, che consisteva nello sfilare e accenare qualche passo di danza.

Non credo proprio di essere portata per la danza. All’epoca la cosa mi metteva alquanto in imbarazzo. Speravo che, recitando una poesia, mi avrebbero fatto comunque i complimenti. Le dico solo che davanti ai giudici mi misi a declamare in inglese un testo di Emily Dickinson.  […] I giudici erano attoniti, immagino che dopo si fecero delle grasse risate. Sta di fatto che qualche ora dopo, quando ci chiamarono per dirci chi era passata e chi no, il mio numero, il 16, non venne pronunciato. 

Ora la Leotta ha conquistato una carriera sul piccolo schermo con le trasmissioni sportive. Lavora anche in radio, a 105 Take Away, è stato annunciato che condurrà  Il contadino cerca moglie dal 17 ottobre e ha fatto qualche altra apparizione sporadica, come al Festival di Sanremo 2017.

Di certo non si può dire che quel “no” al concorso di bellezza sia riuscito a fermarla…e all'inevitabile domanda sulla bellezza, risponde in modo (politicamente) corretto.

Se il contenitore è vuoto, non si va lontani.

Che ne pensate? 

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.