Stai leggendo: Laura Pausini mostra sui social il vecchio diario su cui scriveva di Marco de La solitudine

Letto: {{progress}}

Laura Pausini mostra sui social il vecchio diario su cui scriveva di Marco de La solitudine

Momento amarcord per Laura Pausini, che ha rievocato i tempi della scuola: la cantante ha mostrato ai follower di Instagram la sua vecchia cartella, alcune foto di classe e, ovviamente, il diario su cui scriveva i suoi pensieri su Marco.

Laura Pausini Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Laura Pausini è una delle cantanti italiane più amate di sempre, da noi come all'estero.

Complice la sua indole genuina e trasparente, oltre che una voce incredibile e una buona dose di empatia, la Pausini è un'autentica icona della musica pop Made in Italy e, ormai, un'amica per buona parte del pubblico. Non sorprende, quindi, che sia molto seguita sui social, dove spesso condivide attimi di vita quotidiana.

Negli ultimi giorni, per esempio, Laura ha postato su Instagram alcune immagini risalenti ai tempi della scuola.

Ha cominciato mostrando ai fan la sua vecchia cartella a fiorellini, perfettamente conservata.

Dopo, ha condiviso una foto di classe che la ritrae alle scuole elementari.

Infine, facendo un salto di qualche anno, ha ripescato un vecchio diario in cui, tra le ore di italiano e matematica, campeggia una scritta con cuoricini dedicata a lui: Marco.

Marco è il protagonista, ormai famosissimo, de La solitudine, canzone con cui la Pausini vinse Sanremo nel 1993. Quel ragazzo è stato il suo primo amore, nonché la sua prima grande delusione: su stessa ammissione della cantante, la lasciò davanti a tutti dopo aver baciato un'altra.

Sappiamo bene che Marco e La solitudine hanno rappresentato per Laura Pausini un trampolino per l'Olimpo della musica e la popstar ha spesso dichiarato di dover ringraziare, in fondo, proprio quel ragazzo che manifestò poca sensibilità nei suoi riguardi, spezzandole il cuore.

Di certo, occuperà sempre un posto speciale nei suoi ricordi, proprio come tra le pagine del suo diario.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.