Stai leggendo: Outlander: ci sarà un'attesissima riunione nella quarta stagione

Letto: {{progress}}

Outlander: ci sarà un'attesissima riunione nella quarta stagione

La quarta stagione di Outlander è pronta a regalarci una nuovissima emozione, con una riunione che già promette fiumi di lacrime!

3 condivisioni 1 commento

Tempo e distanza non sono certo un ostacolo in Outlander.

Eravamo convinti che questa riunione non si sarebbe mai concretizzata e invece, a detta del produttore esecutivo Matthew B. Roberts, nella quarta stagione saremo accontentati.

Posso dirvi che s'incontreranno e sarà una scena commovente. Si tratta di un evento molto importante e abbiamo cercato di essere il più coerenti possibile.

Uno confinato nel diciottesimo secolo, l'altra nel ventesimo: nonostante tutto, papà Fraser e la (non tanto piccola) Brianna avranno finalmente modo di conoscersi.

Attenzione! Possibili spoiler!

Ma come?

A quanto pare non soltanto Claire ha il dono di viaggiare nel tempo e questo lo avevamo già appurato dal trailer della quarta stagione, in cui ci è stato mostrato ciò che resta di un possibile viaggiatore che ha preceduto Claire.

L'arrivo di Brianna nel diciottesimo secolo è stato già anticipato nel romanzo Tamburi d'Autunno della Gabaldon, da cui prende spunto la quarta stagione.

Nel romanzo, Brianna torna indietro nel tempo per via delle informazioni catastrofiche che scopre riguardo i suoi genitori. Aiutata dai libri di storia e dal supporto immancabile di Roger, la giovane Randall s'imbarca in un'avventura contro il tempo e fa ritorno in Scozia con la speranza di raggiungere Jamie e Claire in America. Ed è qui che, purtroppo, la storyline di questo personaggio s'incrina vertiginosamente, ponendola dinanzi una sventura subdola e brutale: lo stupro.

Brianna e la violenza sessuale nella stagione 4

I personaggi di Outlander non sono immuni alle violenze sessuali. Basti pensare alla prima stagione e alla scena raccapricciante che ha visto protagonisti Jamie e il disgustoso Black Jack Randall per avere un'idea ben chiara di ciò che potrebbe attenderci nella quarta stagione.

In Tamburi d'Autunno, Brianna è vittima di stupro ma lo showrunner Ronald D. Moore ha spiegato quanto sarà incluso di questo momento catartico all'interno della serie TV.

Si tratta di un momento incisivo, per cui tagliarlo non era un'opzione. Ciò che ci interessa è più il modo di rappresentarlo e l'impatto che avrà nella storia nel modo in cui l’abbiamo presentata.

Nel romanzo, Brianna tornerà indietro nel tempo e avrà modo d'imbattersi in Stephen Bonnet, il villain di questa stagione nonché colpevole dello stupro. In seguito a quest'evento raccapricciante, Brianna resterà incinta e avrà seri dubbi su chi possa essere davvero il padre di suo figlio: Roger o Stephen Bonnet?

Questa piega degli eventi sarà presente nella quarta stagione?

Il grande incontro nel nuovo mondo

Come sappiamo, Claire e Jamie approderanno nelle colonie americane dove cercheranno di riprendere in mano le redini della loro vita e di ripartire da zero.

Complice di questa nuova avventura sarà la zia di Jamie, Jocasta, dalla quale si recheranno in cerca di supporto.

E sarà proprio in questo nuovo mondo che Jamie avrà modo di conoscere finalmente sua figlia Brianna.

Siete entusiasti all’idea di questa attesissima riunione? E che fine farà Roger se Brianna tornerà indietro nel tempo?

Fonte: CinemaBlend

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.