Stai leggendo: Marian Avila, la modella con sindrome di Down che ha stregato la NY Fashion Week: 'non esistono barriere'

Letto: {{progress}}

Marian Avila, la modella con sindrome di Down che ha stregato la NY Fashion Week: 'non esistono barriere'

La 21enne spagnola è stata la star di una sfilata tenutasi sabato scorso dove ha indossato splendidi abiti della designer super inclusiva Talisha White.

7 condivisioni 0 commenti

Ha incantato tutti Marian Avila, la 21enne modella spagnola con sindrome di Down che sabato scorso ha realizzato il suo sogno di sfilare alla Fashion Week di New York grazie a una designer di Atlanta, Talisha White, conosciuta attraverso i social.

Marian, originaria dell'area di Benidorm nella provincia di Alicante, ha varcato la patinata passerella in un hotel di Midtown, indossando diversi abiti da sera sotto gli sguardi fieri anche dei genitori e dei fratelli.

"Mi sono sentita davvero felice e ho adorato la passerella” ha confessato Avila, che da tempo studia per diventare una modella e attrice

Volevo mostrare al mondo che non ci sono barriere.

D’altronde la stessa Talisha White, stilista che si concentra prettamente su abiti per le grandi occasioni, per la sua sfilata newyorkese ha scelto una serie di modelle davvero, tra cui - oltre a Marian - ha spiccato anche Tae McKenzie, indossatrice su sedia a rotelle.

View this post on Instagram

When you know you’ve rocked it!

A post shared by Talisha White (@talishawhite_) on

“Volevo dimostrare che non solo una tipologia di donna può essere bella” ha sottolineato la White, per la prima volta ospite della Fashion Week della Grande Mela

La missione della mia azienda è quella di cambiare il mondo un passo alla volta, ma so che non lo farò solo creando dei bei vestiti. Saranno le donne che indossano quei bei vestiti ad aiutarmi a farlo. Persone come Marian Avila e Tae McKenzie, stanno rompendo i confini nel settore della moda.

Che ne pensate?

Via The Hindu

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.