Stai leggendo: Cate Blanchett: 'I miei figli si vergognano di me'

Letto: {{progress}}

Cate Blanchett: 'I miei figli si vergognano di me'

Cate Blanchett ha raccontato della sua vita in Regno Unito con la famiglia, scherzando sul fatto che i figli non sono affatto impressionati dalla sua carriera.

Cate Blanchett Getty Images

4 condivisioni 0 commenti

I figli di Cate Blanchett non sono molto impressionati dalla straordinaria carriera della madre, una delle attrici di maggior talento e fascino del mondo. La diva australiana lo ha raccontato ridendo in un’intervista durante il talk show inglese di Jonathan Ross, in cui ha parlato anche della vita con la famiglia in Inghilterra.

L’attrice 49enne ha detto infatti che il figlio non trova assolutamente notevole il suo ruolo ne Il signore degli anelli, perché vi appare “solamente per 30 secondi”, e le ha chiesto quando finalmente reciterà da protagonista in un blockbuster. Anche gli altri figli, ammette Cate Blanchett, la trovano poco cool ed imbarazzante.

Non guardano i miei film. Mio figlio mi ha dato un grande consiglio per la mia carriera anni fa, quando ha detto: ‘Mamma, quand’è che farai un blockbuster?’.

Ed ha continuato: “Gli ho detto ‘Ero ne Il signore degli anelli!’, e lui ha risposto ‘Sì, per tipo 30 secondi’, quindi non contava davvero”. Cate Blanchett ha tre figli Dashiell John (16 anni), Roman Robert (14), Ignatius Martin (10) ed una figlia Edith (4) adotatta con il marito Andrew Utpon (52). Nella stessa puntata, che ancora deve andare in onda in UK, era presente anche Jack Black che ha condiviso un’esperienza simile: “I miei figli in verità preferiscono il lavoro di Will Ferrell. Credo che sia naturale che i figli pensino che i genitori siano sfigati ed imbarazzanti”.

L’anno prossimo, sia la Blanchett che Jack Black compiranno 50 anni e l’attrice ha commentato così l’evento: “Avremo 100 anni in due! Magari dovremmo organizzare un concerto dei Tenacious D per il mio compleanno? Mi piacerebbe un sacco. Canteresti alla mia festa?”. Ovviamente il collega ha acconsentito, e le ha chiesto quali canzoni lei avrebbe preferito, finché i due non si sono accordati per un classico del repertorio di Black, Tribute.

Cate ha anche parlato della nuova vita a Londra, dove si è trasferita con la famiglia dall’Australia: “Sono tornata giusto in tempo per Brexit. È tutta colpa mia!”, ha scherzato. Nel commentare ironicamente questo cambiamento, ha poi detto: “Credo che nel mio paese entri in un campo e probabilmente verrai ucciso da qualche tipo di serpente o ti si avvicina qualche animale enorme. Qui è tutto molto più tranquillo… maiali, polli”.

Dopo il recente successo di Ocean’s 8, Cate Blanchett tornerà sul grande schermo per Il mistero della casa del tempo, il film fantasy per tutta la famiglia in cui lavora proprio con Jack Black e che uscirà al cinema il 31 ottobre prossimo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT AUTUNNO/INVERNO