Stai leggendo: Il vestito da sposa Dior di Chiara Ferragni (classico ma con lo spacco)

Letto: {{progress}}

Il vestito da sposa Dior di Chiara Ferragni (classico ma con lo spacco)

L’abito da sposa di Chiara Ferragni è stato svelato poco prima delle 19. Si tratta di un modello classico e fiabesco, con un corpino di pizzo e una gonna-nuvola di tulle. Maria Grazia Chiuri, com'era prevedibile, non ha deluso.

Chiara Ferragni in primo piano Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Il 1 settembre Chiara Ferragni e Fedez si sono sposati a Noto e hanno optato per un matrimonio lungo tre giorni, con festeggiamenti continui.

E con questa cerimonia, che si è tenuta tra Palazzo Ducezio e la splendida Dimora delle Balze, due “Royal Wedding”, profondamente diversi e marcati nelle rispettive particolarità, hanno incendiato l’anticipo e la fine dell’estate 2018.

E, se il primo era un matrimonio davvero reale, quello tra Harry d’Inghilterra e Meghan Markle, il secondo, quello di Chiara Ferragni e Fedez ne rappresenta la versione più contemporanea, digitale, una favola social della modernità liquida, lontano dalla classicità e dalla compostezza di Windsor ma, al contrario, chiassoso come dettano le tendenze del presente affidato alla dimensione di Instagram Stories. Abbiamo visto pigiama party con un tavolo da pranzo che è diventato quello da ping pong, aerei privati e customizzati, mascotte di peluche, eccessi, feste, discorsi.

Ma la curiosità dei follower si accentrava verso un solo tema (o quasi): il vestito da sposa.

Se Meghan Markle ha scelto una favola cucita da Givenchy, Chiara Ferragni si è affidata all’estro di Maria Grazia Chiuri, direttore creativo di Dior.

Il vestito da sposa di Chiara Ferragni: un sogno Dior

Com’è naturale che sia, nei mesi precedenti alla data delle nozze sono fioccate illazioni, speculazioni e si sono scatenati numerosi discorsi sociali intorno alla possibile scelta dell’influencer. E Chiara ha fatto una scelta royal optando per l’intramontabile Dior.

L'infuencer, che come direbbero in The Circle è completamente “trasparente” e condivide ogni minuto della propria vita con i follower, durante l’ultima prova ha dichiarato che il suo è “il vestito dei sogni”.

E una fashion icon come Chiara Ferragni non poteva non sfoggiare un abito da principessa anni '10 anche la sera prima delle nozze, quando ha partecipato al party inaugurale con un outfit (personalizzato) scintillante e magnetico disegnato per lei da Prada.

Il vestito da sposa, il "sogno Dior", ha sfilato tra pergolati surreali di rose in un'atmosfera chic e disneyana circa un quarto d'ora prima delle 19.

Chiara Ferragni è apparsa al braccio del padre e ha raggiunto lo sposo, che invece ha optato per un raffinato completo Versace.

Inutile specificare l'ovvia fonte di ispirazione dell'influencer (e di molte bionde come lei): Grace Kelly.

I’m crying 🤧❤️ @chiaraferragni #chiaraferragni #theferragnez

A post shared by Chiara Ferragni (@editschiaraf) on

L'abito, raffinato e classico, era composto da un corpetto interamente di pizzo e con le maniche lunghe e una nuvola di tulle che costituiva la pomposa gonna.

Il tessuto copriva la sposa fin sopra le spalle, formando un delicato mezzogirocollo.

Chiara ha scelto quindi uno stile classico, tradizionalissimo, e un velo extralong, interminabile, con l'opzione della calata prima di incontrare Fedez e il sindaco.

Anche l'hairstyle era un raccolto poetico e semplice, con un paio di ciuffi spioventi sul viso, mentre il make up leggero e illuminante.

La suggestiva location e il traboccare di rose hanno incorniciato il momento del sì come una favola del tutto floreale.

In ogni caso, in tanta sobrietà, la fashion blogger ha voluto inserire qualcosa di più frizzante e contemporaneo, il proprio marchio libero e disinibito: uno spacco quasi impercettibile, che svelava, tra la stoffa leggera del tulle, le gambe della sposa.

La scelta dello spacco è stata gradita, anche in virtù della propria dissonanza con l'ensemble, dai follower.

Non è e non sarà mai Grace Kelly: è Chiara Ferragni.

Le scarpe di Chiara erano bianche, décolleté con tallone scoperto e un microtacco ricurvo per non svettare eccessivamente sopra Fedez.

In texture gros grain, riportavano il nome della sposa in caratteri neri e un fiocchetto laterale.

Il secondo abito di Chiara Ferragni

Poche ore dopo l'arrivo al braccio di suo padre, Chiara Ferragni aveva già tolto il principesco vestito Dior per indossarne un altro, della stessa maison, in tulle e completamente personalizzato.

Il vestito, color cipria, aveva le classiche spalline brandizzate Dior e una gonna ampia, dove sono stati ricamati i versi di Favorisca i sentimenti, la canzone che Fedez ha eseguito all'Arena di Verona quando, sul palco, ha chiesto alla fidanzata di sposarlo, oltre a un simbolo che ricorda Leone e il classico occhio che rappresenta il brand fashion e l'impero dell'influencer.

I vestiti delle damigelle, in rosa Alberta Ferretti

Le damigelle di Chiara Ferragni sono in tutto sei: le sorelle Francesca e Valentina Ferragni e le amiche Pardis Zarei, Veronica Ferraro, Martina Maccherone e Michela Gombacci.

Per i loro look, Chiara Ferragni ha scelto Alberta Ferretti e il rosa.

Poco prima delle nozze, le damigelle hanno postato una storia con le loro braccia incrociate con le polsiere costituite da rose bianche.

E poi, finalmente, sono apparse, in long dress rosa molto classici, dal tessuto plissettato.

Tre di loro avevano le spalline sottili e tre più spesse: il dettaglio modificava anche lo scollo.

Le damigelle #theferragnez #abiti @albertaferretti

A post shared by @ annaravazzolimilano on

Le damigelle hanno tenuto discorsi inevitabilmente social-centrici.

E alla fine della cerimonia hanno posato con gli sposi e Leone.

Chiara non ha disatteso le aspettative dei suoi fan, delle amiche e soprattutto del suo neomarito.

Voi cosa ne pensate? Vi è piaciuto il sontuoso vestito da sposa?

Vota anche tu!

Vi è piaciuto l'abito da sposa di Chiara Ferragni?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Votate!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.