Stai leggendo: I borghi più belli della Lombardia da visitare in autunno

Letto: {{progress}}

I borghi più belli della Lombardia da visitare in autunno

Scoprite i borghi più belli della Lombardia da visitare in autunno: Ossuccio, Monte Isola, Tremosine sul Garda, Zavattarello, Soncino.

Autunno in Lombardia iStockphoto

20 condivisioni 0 commenti

L'autunno è una stagione magica in cui la natura abbandona il verde squillante dell'estate per vestirsi di tonalità che vanno dall'oro al rosso scuro regalando colpi d'occhio incredibili ed emozionanti. Basta camminare, anche, distrattamente in città per restare colpiti dai miracoli della natura e del foliage che può rendere un qualunque e, magari, striminzito albero contornato dall'asfalto un'opera d'arte capace di emozionare e che vale la pena... fotografare.

Basta, infatti, scorrere i propri social network da settembre in poi, per vedere il moltiplicarsi di post con tema foliage, una vera e propria passione trasversale a ogni fascia d'età e sesso.

Al fine, comunque, di godersi appieno il tripudio dei colori autunnali, oltre che guardare più spesso in alto quando si corre da un impegno all'altro in settimana, un'ottima idea è regalarsi un bel weekend in suggestivi borghi immersi nella natura per ammirare una distesa di colori senza fine.

Scoprite, allora, 5 borghi della Lombardia da visitare in autunno per godersi il foliage in tutto il suo splendore:

  1. Ossuccio, Lago di Como
  2. Monte Isola, Lago di Iseo, Brescia
  3. Tremosine sul Garda, Brescia
  4. Zavattarello, Pavia
  5. Soncino, Cremona

1 – Ossuccio, tra lago e montagne

Ossuccio è un suggestivo borgo sul Lago di Como nel comune glamour della Tremezzina, meta di vip e star di tutto il mondo.

Questo suggestivo borgo è situato proprio davanti all'Isola Comacina ed è protetto dal Sacro Monte della Beata Vergine del Soccorso, riconosciuto tra i siti Patrimonio Mondiale dell'Unesco insieme ad altri otto monti sacri di Piemonte e Lombardia.

Una gita in Autunno a Ossuccio è consigliata, quindi, sia a tutti gli amanti del trekking che desiderano percorrere i sentieri del Sacro Monte immersi in un contesto naturale unico reso ancor più suggestivo dal foliage autunnale, sia a chi preferisce passeggiare tranquillamente tra le strette vie del borgo ammirando i colori degli alberi che si rispecchiano nel lago.

  • Dove mangiare ad Ossuccio: Il Chioschetto Malagufi, presso il Lido di Ossucio, un locale semplice che offre un'eccezionale vista sull'Isola Comacina dove è possibile gustare sfiziose focacce e panini ma, anche, piatti a base di pesce di lago.
Isola ComacinaHDiStockphoto
La vista sull'Isola Comacina che si gode da Ossuccio.

2 – Monte Isola, il gioiello del Lago di Iseo

Monte Isola sul Lago d'Iseo è la più grande isola lacustre europea e in autunno offre ai suoi visitatori la possibilità di ammirare le sponde del lago costellate da distese di alberi vestiti in tutte le tonalità del giallo, dell'oro, del rosso e del marrone.

Appena arrivati su quest'isola si è rapiti dalla quiete e dalla bellezza degli scorci naturali e architettonici delle frazioni presenti. Ai più sportivi è consigliata la passeggiata sino al Santuario della Ceriola, il punto più alto dell'isola e luogo perfetto per ammirare un incredibile panorama autunnale.

Monte Isola è raggiungibile solo tramite battello bisogna, quindi, lasciare l'auto presso i parcheggi presenti in uno dei seguenti paesi da dove partono i traghetti: Sulzano, Sale Marasino, Iseo, Lovere, Sarnico, Tavernola.

  • Dove mangiare a Monte Isola: Hostaria Milago, a Peschiera Maraglio, un locale elegante e raffinato dove gustare piatti tipici a base di pesce di lago.
Monte IsolaHDiStockphoto
Le acque blu del Lago di Iseo contrastano con i caldi colori delle foglie degli alberi.

3 – Tremosine sul Garda, un borgo da vertigini

Tremosine sul Garda è un piccolo borgo perfetto per regalarsi una giornata in un luogo magico dove l'atmosfera alpina si fonde a sorpresa con quella tipicamente mediterranea del Lago di Garda.

Questo borgo, costituito da 18 frazioni sospese sulla collina tra acqua e cielo, offre dei panorami mozzafiato sulla natura circostante ed è perfetto per regalarsi escursioni a piedi o in mountan bike alla ricerca dei più bei colori autunnali.

  • Dove mangiare a Tremosine sul Garda: La Rocchetta, Via Rocchetta 23 nella frazione di Sompriezzo di Tremosine sul Garda, un locale accogliente e curato da cui si gode un fantastico panorama.
Tremosine sul GardaHDiStockphoto
Tremosine sul Garda, borgo da cui si godono viste mozzafiato sul Lago di Garda.

4 – Zavattarello, tutta la magia dell'Oltrepò Pavese

Zavattarello è uno dei borghi più belli della Lombardia, sito nell'Oltrepò Pavese è raggiungibile percorrendo dolci colline coltivate a vite e rappresenta, quindi, una meta perfetta per ammirare i colori dell'autunno.

Questo piccolo borgo medievale dominato dal suggestivo Castello del Verme dalla cui terrazza si gode un panorama fantastico, è immerso in una natura incontaminata e offre numerosi percorsi e sentieri perfetti per rilassanti passeggiate.

  • Dove mangiare a Zavattarello: Hosteria del Castello in Via Vittorio Emanuele 54, un raffinato ed elegante locale che propone una cucina tradizionale e ricercata.
Zavattarello,Pixabay.com
I suggestivi colori di cui si tingono le viti in autunno.

5 – Soncino, un tuffo nel passato

Soncino è un'incantevole e affascinante borgo, situato nei pressi di Cremona, che regala ai propri visitatori la sensazione di fare un tuffo nel passato in un mondo popolato da raffinate dame, valorosi cavalieri e spaventosi draghi.

Un'attrazione imperdibile durante una visita a questo borgo è la Rocca del X secolo, una possente e suggestiva architettura militare perfettamente conservata che aveva lo scopo di proteggere Soncino dall'invasione dei barbari. Salendo in cima alla Rocca è, inoltre, possibile ammirare un bellissimo panorama sulla natura circostante vestita con i magici colori dell'autunno.

  • Dove mangiare a Soncino: Molino di San Giuseppe, Via Borgo Sotto 4, una location molto suggestiva, si tratta di un ristorante ricavato da un antico mulino situato sotto la Rocca dove assaggiare piatti locali.
SoncinoHD iStockphoto
La suggesitva Rocca di Soncino al tramonto.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.