Stai leggendo: Plumcake light di ricotta con glassa al cacao amaro e frutti rossi

Letto: {{progress}}

Plumcake light di ricotta con glassa al cacao amaro e frutti rossi

Un dolce che abbina la dolcezza della ricotta al profumo del cacao amaro e al gusto dei frutti rossi, il plumcake light di ricotta ti farà innamorare dalla sua consistenza e dal suo sapore a ogni cucchiaino.

Dolce bianco coperto di cioccolato e frutti rossi Rodi Roșcata

18 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

Sono bastate qualche gocce di pioggia e il calo della temperatura per accendere il forno e sfornare questo meraviglioso plumcake light di ricotta con glassa al cacao amaro e frutti rossi. Questo dolce ha conquistato il mio palato non solo con la sua consistenza cremosa ma anche con il suo profumo di limone che, abbinato al cacao amaro e ai frutti rossi, rende il dessert una coccola davvero sublime. 

Plumcake al cacao e frutti rossiHDRodi Roșcata

Rimarrai stupita dalla semplicità di questo plumcake preparato con pochi ingredienti, senza zucchero e senza glutine, dunque perfetto per le persone celiache. Nell'impasto, oltre alla ricotta light, ho aggiunto della farina di cocco impalpabile e dell'amido di mais che puoi sostituire con della farina di riso.
Ho spalmato il dolcetto pronto con della crema di ricotta e glassa al cacao amaro. Per contrastare la dolcezza della ricotta ho guarnito il plumcake con dei lamponi e mirtilli freschi però ci starebbero benissimo anche dei fichi freschi o delle pesche.

Per dolcificare il plumcake ho usato poca stevia e dello sciroppo d'acero 0 kcal però va bene anche il miele: cambiano soltanto i valori nutrizionali e migliora il gusto.

Fette di torta biancaHDRodi Roșcata

Per questo plumcake ho usato uno stampo rettangolare (16x8 cm) foderato con carta da forno. Non ho aggiunto alcun agente lievitante, ho soltanto montato a neve ben ferma gli albumi e ho incorporato con attenzione nell'impasto.

L'intero plumcake (incluso il topping) ha circa 339 kilocalorie, di cui: 37,3 g carboidrati, 8,5 g grassi e 27 g proteine (i valori cambiano leggermente, dipende dalla marca dei prodotti che usi).

Che ne dici inizieresti la giornata con una colazione così? Ecco la ricetta passo passo.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Categoria Torte
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 35 minuti
  • Tempo totale 45 minuti
  • Dosi Per 2 persone

Ingredienti

Per il plumcake

  • Ricotta light 50 grammi
  • Amido di mais 20 grammi
  • Farina di cocco impalpabile 20 grammi
  • Sciroppo d'acero 0 3 cucchiai
  • Dolcificante stevia 1 cuchiaino
  • Albume d'uovo 100 grammi
  • Scorza di limone A piacere

Per la crema

  • Ricotta light 50 grammi
  • Yogurt greco 0 grassi 20 grammi
  • Sciroppo d'acero 0 1 cucchiaio
  • Scorza di limone A piacere
  • Essenza di limone 2- 3 gocce

Per il topping

  • Cacao amaro 5 grammi
  • Acqua tiepida Q.B.
  • Lamponi freschi 20 grammi
  • Mirtilli rossi 20 grammi

Preparazione

  1. Unisco la ricotta con lo sciroppo d'acero, la stevia, la scorza di limone (usa un limone bio), 30 grammi di albumi e amalgamo bene.

  2. Setaccio l'amido di mais e la farina di cocco (no cocco grattugiato) e aggiungo nella ricotta. Mescolo con un cucchiaio fino a che ottengo un composto omogeneo, senza grumi.

  3. Monto a neve fermissima gli altri 70 g di albume e incorporo con attenzione nell'impasto.

  4. Fodero uno stampo (16x8 cm) con della carta da forno, verso il composto e inforno nel forno caldo a 190°C per circa 35 minuti (il plumcake deve essere leggermente dorato in superficie). Tolgo dallo stampo e lascio raffreddare.

  5. Per la crema monto leggermente la ricotta con lo yogurt greco, lo sciroppo d'acero, l'essenza e la scorza di limone. Con un cucchiaio spalmo la crema sulla superficie del plumcake e metto nel frigorifero per 30 minuti.

  6. Preparo la glassa al cacao amalgamando il cacao amaro con dell'acqua tiepida (aggiungo poca acqua alla volta fino a che ottengo la consistenza desiderata).

  7. Con un cucchiaino verso la glassa sopra il plumcake, guarnisco con i frutti rossi e metto nel frigorifero per tutta la notte (più tempo sta nel frigorifero, più diventa buono).

  8. Prima di servire decoro il dolce con delle foglie di menta fresca e spolvero con della farina di cocco (opzionale).

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.