Stai leggendo: Arabia Saudita: l'attivista 29enne che rischia la pena di morte

Letto: {{progress}}

Arabia Saudita: l'attivista 29enne che rischia la pena di morte

Israa al-Ghomgham è una giovane donna sciita che sta rischiando la pena capitale. Attualmente si trova a processo in un tribunale segreto insieme ad altri 4 attivisti. Le accuse sono di incitamento alla protesta e sostegno ai rivoltosi.

Arabia Saudita, La Mecca Pixabay, GLady

2 condivisioni 0 commenti

Israa al-Ghomgham ha 29 anni e da circa tre è detenuta in un carcere in Arabia Saudita, assieme al marito e ad altri 3 attivisti. 

Israa al-Ghomgham è la prima attivista per i diritti umani nel suo paese a rischiare una condanna a morte. I cinque sono accusati di aver manifestato e incitato alla protesta, cantando slogan di opposizione al regime nel corso delle contestazioni di massa avvenute nel 2011, contro la discriminazione della minoranza sciita. 

Secondo l'organizzazione no-profit Human Rights Watch questa donna e i suoi compagni rischiano dunque la pena di morte senza essere stati accusati di alcun crimine violento.

Il che rappresenterebbe un pericolosissimo precedente: Israa al-Ghomgham sarebbe infatti la prima attivista politica a venire giustiziata dal regime per aver protestato pacificamente, senza commettere alcuna violenza.

Israa al-Ghomgham si è presentata un paio di settimane fa davanti alla Corte penale che in Arabia Saudita si occupa di terrorismo e in quell'occasione il procuratore avrebbe chiesto la pena di morte.

Il 28 ottobre verrà reso noto il verdetto e, successivamente, sarà il re Salman a confermare o meno la sentenza.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.