Stai leggendo: Crostatine leggere alle pesche: la ricetta senza cottura

Letto: {{progress}}

Crostatine leggere alle pesche: la ricetta senza cottura

Dolcetti deliziosi, dal guscio morbido e dal ripieno al profumo di pesca, le crostatine leggere alle pesche si preparano in un attimo: senza cottura, senza zucchero aggiunto, con frutta di stagione e delle noci tritate per un tocco croccante.

Dolce con frutta fresca Rodi Roșcata

8 condivisioni 0 commenti Il voto di 1 utente

Non so a voi però a me non piace mangiare la frutta troppo matura e siccome mi dispiace buttare il cibo, la uso per preparare dei dolcetti leggeri e golosi. Per le crostatine leggere ho usato delle pesche morbidissime, succose e molto dolci, che oltre a dare un profumo delizioso servono anche per dolcificare (ho aggiunto soltanto mezzo cucchiaino di stevia nella crema. 

Dolcetti con fettine di frutta giallaHDRodi Roșcata

Preparare questi dolcetti è davvero un gioco di bambini: hai bisogno soltanto di un buon frullatore e un pentolino antiaderente per preparare la crema. Non ti aspettare una crostatina normale, con il guscio croccante, perché queste crostatine leggere alle pesche senza cottura sono morbidi  e hanno il guscio cremoso, da mangiare con il cucchiaino.

Ovviamente se il caldo non ti fa paura puoi accendere il forno e cuocere il guscio per 15 - 20 minuti (ricordati di aggiungere giusto un pizzico di lievito per dolci e 10 grammi di olio di cocco o di frutta secca). Per il guscio ho usato delle prugne essiccate, delle noci, dei fiocchi d'avena e delle proteine in polvere che puoi tranquillamente omettere (non cambia né il gusto né la consistenza, soltanto il valore nutrizionale). 

Fette di dolce alla pescaHDRodi Roșcata

Per la crema ho usato una pesca frullata, dell'amido di mais e dell'agar che puoi sostituire aumentando la quantità di amido di mais oppure con della colla di pesce. In questa ricetta puoi sostituire le prugne essiccate con altro tipo di frutta essiccata (datteri, uvetta, albicocche) e usare qualsiasi tipo di frutta di stagione ben matura.

Per le mie crostatine ho usato due stampi diversi, uno rettangolare (10x12x4 cm) e uno tondo (11x3 cm), ma puoi farne almeno 4 - 6 dolcetti usando stampi più piccoli o uno solo grande. Tutte e due le crostatine (6 porzioni) hanno circa 704 kcal, di cui: 89 g carboidrati, 25 g grassi e 36 g proteine (i valori sono approssimativi, dipende dalla marca dei prodotti che usate).

Ecco la ricetta passo passo.

Informazioni

Ingredienti

Per il guscio

  • Fiocchi d'avena 60 grammi
  • Noci 30 grammi
  • Prugne essiccate 30 grammi
  • Proteine in polvere 20 grammi (opzionale)
  • Acqua 3 - 4 cucchiai

Per la crema

  • Albume d'uovo 60 grammi
  • Amido di mais 10 grammi
  • Pesca 1
  • Acqua Mezzo bicchiere
  • Gelificante agar agar 2 grammi
  • Dolcificante stevia Mezzo cucchiaino
  • Essenza di vaniglia 2 - 3 gocce

Preparazione

  1. Per il guscio: metto in ammollo le prugne denocciolate per 30 minuti in acqua bollente (in alternativa faccio cuocere per 10 minuti con poca acqua).

  2. Unisco le noci, le prugne, i fiocchi d'avena, le proteine in polvere, l'acqua e frullo fino a che ottengo un composto abbastanza omogeneo (se serve aggiungo un altro po' d'acqua: l'impasto deve risultare piuttosto compatto).

  3. Fodero degli stampi con pellicola alimentare, divido l'impasto e presso negli stampi dando la forma di guscio. Metto nel congelatore per 30 minuti.

  4. Per la crema: frullo la pesca con mezzo bicchiere d'acqua, l'amido di mais e l'agar.

  5. Aggiungo l'albume, la stevia e metto a cuocere nel pentolino antiaderente amalgamano con la frusta fino a che la crema si addensa. Lascio stiepidire per 5 minuti.

  6. Riempio i gusci con la crema, decoro con delle fettine sottili di pesca e lascio solidificare a temperatura ambiente.

  7. Metto le crostatine nel congelatore per almeno un'ora. 

  8. Prima di servire tolgo le crostatine dal congelatore e dallo stampo e lascio a temperatura ambiente per 10 minuti.

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE