Stai leggendo: La schiscetta perfetta: idee, ricette e consigli per il pranzo in ufficio

Letto: {{progress}}

La schiscetta perfetta: idee, ricette e consigli per il pranzo in ufficio

Una guida per scoprire tante idee, ricette e consigli utili per la preparazione della schiscetta perfetta da portare come pranzo in ufficio, strizzando l'occhio al gusto e alla salute.

Come preparare la schiscetta grazie ad idee, ricette e consigli per il pranzo in ufficio Pixabay

2 condivisioni 0 commenti

Cos'è e come si prepara la schiscetta perfetta? Sono tante le idee, le ricette e i consigli per il pranzo in ufficio sotto forma di lunch box o baracchino, nomi alternativi della schiscetta. A renderla popolare addirittura come stile di vita è stato il blogger Alessandro Vannicelli con il libro Schiscetta Perfetta. Mi porto il pranzo da casa, in cui propone piatti gustosi appositamente pensati per la pausa pranzo in ufficio. 

Ma qual è l'origine del termine e cosa significa schiscetta (o schiscia) secondo il dizionario? Deriva dal dialetto milanese, il termine in seguito è passato alla lingua italiana per indicare il pranzo preparato a casa per l'ufficio, pronto da scaldare e consumare durante la pausa. Preferito, e preferibile, rispetto ai classici panini da bar, per ritrovare la salute e al tempo stesso risparmiare. 

Le schiscette spesso riutilizzano gli avanzi del giorno prima reinventandoli con fantasia, ed esistono innumerevoli ricette per schiscetta proposte dagli chef o dai semplici appassionati. Di seguito tante idee, ricette e consigli per pranzi in ufficio da leccarsi i baffi:

I consigli per un pranzo in ufficio completo e salutare

Schiscetta per il pranzo in ufficioHDPixabay

Il classico pranzo in ufficio spesso è nemico della dieta perché, avendo poco tempo a disposizione, si tendono a privilegiare panini o cibi veloci, poco nutrienti o eccessivamente grassi. Non che i panini siano totalmente sconsigliati perché se preparati con gli ingredienti giusti, possono andare bene ogni tanto, ma di certo è importante alternarli con altri alimenti. Ecco alcuni consigli per dei pranzi in ufficio completi e salutari:

  • Alternate giorno per giorno pasti diversi tenendo presente che una dieta equilibrata necessita del 15% circa di proteine giornaliere, che si possono introdurre consumando uova, latte, carne, pesce, legumi, e del 50% di carboidrati, senza farvi mancare abbondanti dosi di frutta e verdura.
  • Privilegiate pasti comodi e piatti unici facili da consumare anche in ufficio, non troppo unti. Per esempio un'ottima frittata già tagliata a fette, delle polpette, un'insalata di pasta fredda.
  • Non dimenticate qualche frutto fresco privilegiando quelli di stagione (ma non a fine pasto), anche sotto forma di centrifuga.
  • Non mangiate troppo frettolosamente, gustate il cibo con calma.
  • Recuperate gli avanzi del giorno prima per preparare la schiscetta, ma evitate eccessivi condimenti. 
  • Se mangiate di tanto in tanto panini, preparateli con pane integrale e qualche fetta di affettato magro, evitando condimenti aggiuntivi.
  • Attenzione alle insalate, aggiungere troppi condimenti come mozzarella, grana, uova, tonno e carne le rende ultra-caloriche.
  • Privilegiate pasti sani a base di ingredienti biologici.

Ricette per un pranzo caldo 

Le ricette per schiscetta calda sono numerose e di seguito vi proponiamo alcune delle più sfiziose da portare in ufficio, alcune preparate con ingredienti recuperati dalla cena del giorno prima, altre inventate su misura per pranzi gustosi a portata di ufficio. Partiamo dalle crostatine con verdure che si possono fare anche con le verdure rimaste in frigorifero, recuperando le preferite.

Schiscetta a base di verdureHDPixabay

Informazioni

Ingredienti

  • Farina 150 gr
  • Burro 75 gr
  • Sale q.b.
  • Verdure cotte q.b.
  • Cipolla Mezza
  • Creme Fraiche 70 gr
  • Parmigiano grattugiato 1 cucchiaio
  • Uova 2
  • Pepe q.b.
  • Erba cipollina q.b.
  • Curry q.b.
  • olio Mezzo cucchiaio

Preparazione

  1. Versate la farina su una superficie piana impastandola con il burro, l’uovo, il sale e qualche cucchiaio di acqua. 

  2. Avvolgete l'impasto così ottenuto in una pellicola trasparente mettendolo a riposo per una mezz'ora.

  3. Recuperate verdure a piacere, vanno bene cavolfiori, carote, peperoni e dopo aver fatto rosolare cipolla e aglio in padella con un filo d'olio, versate le verdure a fettine.

  4. Nel frattempo frullate l'altro uovo con la crema, il parmigiano, il curry, sale e pepe quanto basta.

  5. Tagliate l'impasto precedentemente preparato in 2-3 porzioni e stendetelo con un matterello.

  6. Prendete degli stampini, ungeteli con un po' di olio, rivestiteli con la pasta frolla e versateci all'interno le verdure, cospargendo la superficie con la crema all'uovo.

  7. Infornate gli stampini per una ventina di minuti a 200 gradi.

  8. Ora non resta che far raffreddare le crostatine e sistemarle nell'apposito contenitore per la schiscetta.

Un'altra ricetta calda per pranzi in ufficio è rappresentata dal tacchino aromatico, piatto a base di carne sostanzioso ma leggero, perfetto per la pausa pranzo.

Petto di tacchino aromaticoHDPixabay

Informazioni

Ingredienti

  • Tacchino 2 fette
  • Farina 00 q.b.
  • Rosmarino 1 rametto
  • Olio evo q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco 50 ml

Preparazione

  1. Prendete il rametto di rosmarino, lavatelo e tritatelo finemente.

  2. Passate le fette di tacchino nella farina 00 e fate scaldare in una padella un filo d'olio e l'aglio.

  3. Adagiate in padella le fettine di tacchino facendole cuocere da entrambi i lati.

  4. Condite le fette di tacchino con il rosmarino tritato, sale, pepe, vino bianco.

  5. Lasciate raffreddare e disponete il tacchino nell'apposito contenitore per schiscetta, lasciandolo in frigo fino al giorno seguente.

Amate la pasta e volete poterla assaporare senza rischio di accumulare pesantezza e chili di troppo? Niente di meglio di un buon piatto condito con le zucchine, fresche, leggere e saporite per il pranzo in ufficio.

Pasta con zucchine per la pausa pranzoHDPixabay

Informazioni

Ingredienti

  • Uova 2
  • Zucchine 80 gr
  • Pasta 150 gr
  • Pecorino grattugiato 30 gr
  • olio q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle, facendole rosolare in padella con un filo d'olio.

  2. Mettete a bollire dell'acqua in pentola e cuocete la pasta secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

  3. Sbattete le uova con sale e pepe, nel frattempo scolate la pasta versandola in padella insieme alle zucchine e all'uovo.

  4. Mescolate bene lasciando cuocere 1 minuto, infine aggiungete il pecorino grattugiato. Versate la pasta raffreddata nell'apposito contenitore per schiscetta.

Idee per una schiscetta fredda

Per i pranzi veloci una schiscetta fredda è l'ideale, si consuma in breve tempo, non richiede l'utilizzo di eventuali fornelli e microonde per poter essere scaldata, va semplicemente estratta dalla borsa e consumata. Niente di più semplice e rapido! Ma quali ricette veloci per pranzo si possono preparare? Partiamo da una gustosa insalata di couscous.

Insalata di couscous come schiscettaHDPixabay

Informazioni

Ingredienti

  • Couscous precotto 140 gr
  • Ceci lessati 8 cucchiai
  • Foglie di menta 1 cucchiaio
  • Prezzemolo 1 cucchiaio
  • Succo di pomodoro Mezzo bicchiere
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Succo di limone q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • Pomodorini 10

Preparazione

  1. Preparate il couscous seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.

  2. Una volta pronto, aggiungete un cucchiaio di olio e il succo di pomodoro mescolando bene.

  3. Tagliate i pomodorini, versateli in un recipiente aggiungendo succo di limone, un cucchiaio d'olio, erbe aromatiche tritate, sale e pepe.

  4. Lasciate il composto a riposo per qualche minuto, quindi versatelo nel couscous mescolando bene.

  5. Aggiungete i ceci lessati all'insalata, lasciate raffreddare e versate il couscous nel contenitore apposito per la schiscetta.

Altre idee per la schiscetta fresca includono le classiche insalatone a base di verdure fresche, con l'aggiunta di carne o pesce a seconda delle preferenze. Le insalatone sono perfette per la pausa pranzo purché non vengano condite in modo troppo abbondante.

Insalatona leggera per la schiscettaPixabay

Informazioni

Ingredienti

  • Petto di pollo 2 fette
  • Mela 1
  • Succo di limone Mezzo
  • 1 vasetto di yogurt greco
  • Senape q.b.
  • Erba cipollina 1
  • Lattuga
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Prendete le fette di pollo e cuocetele in padella con un filo d'olio.

  2. Tagliate la mela a fette sottili, tagliate anche il petto di pollo a striscioline dopo averlo fatto raffreddare.

  3. Preparate una salsa a base di yogurt greco, erba cipollina tagliata sottile, succo di limone e un po' di senape.

  4. Tagliate a strisce la lattuga, versatela in un recipiente e aggiungete il pollo e la salsa, mescolando il tutto. 

  5. Versate l'insalata nell'apposito contenitore per schiscetta e riponetela in frigo fino al giorno seguente.

Altri pranzi da portare in ufficio possono essere preparati con gli avanzi, per esempio unendoli alle uova per sfornare una deliziosa frittata, che oltre a essere nutriente, è anche facile da gustare perché non richiede di essere scaldata e non necessita l'utilizzo di posate.

Frittata per la schiscetta HDPixabay

Informazioni

Ingredienti

  • Uova 2
  • Verdure avanzate q.b.
  • Guanciale 1 fetta

Preparazione

  1. Soffriggete il guanciale in padella, quindi aggiungete le verdure avanzate tagliate sottili.

  2. Sbattete le uova, aggiungete sale, verdure cotte e il guanciale ridotto a dadini.

  3. Versate il composto in padella con un filo d'olio e lasciate cuocere finché la frittata non risulterà dorata.

  4. Lasciate raffreddare la frittata, tagliatela a fette e riponetele nell'apposito contenitore per schiscetta.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE