Stai leggendo: Beatrice Valli difende sua figlia dagli hater: "diventerà più bella di me"

Letto: {{progress}}

Beatrice Valli difende sua figlia dagli hater: "diventerà più bella di me"

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne si è scagliata contro chi ha definito “bruttina” la piccola Bianca, bambina avuta con il compagno Marco Fantini.

1 condivisione 0 commenti

Da madre Beatrice Valli non può assolutamente accettare che sua figlia Bianca sia oggetto di insulti sui social.

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne, da anni legata sentimentalmente all’ex tronista Marco Fantini, in una serie di Instagram stories ha infatti difeso a spada tratta la piccola (nata il 30 giugno 2017) da un hater che ha definito la bambina “proprio bruttina”.

Beatrice ha reso pubblico lo screensot del messaggio privato ricevuto dal suo maleducato follower, che per rispetto ha voluto rimanesse anonimo, e soprattutto la decisa risposta che lei ha dato all’inappropriato commento. 

“Non si può sentire davvero!” ha scritto la Valli “anche se non fosse bella, non si dice, per rispetto mio e di Marco. Credo che ogni bimbo sia bello a modo suo”.

Comunque posso assicurare che ha dei lineamenti tanto belli che diventerà molto più bella di me. Ma la cosa più importante è che glielo auguro con tutto il cuore. Spero sia la donna più felice del mondo, che possa realizzare tutti i suoi sogni.

Come ha ricordato a Beatrice Valli una fan, purtroppo i bambini di personaggi noti sono spesso oggetto di opinabili giudizi: anche lo splendido Santiago, il figlio di Belen Rodriguez e Stefano De Martino, è stato per parecchio tempo ritenuto da alcuni maleducati leoni da tastiera un bambino non all’altezza della bellezza dei genitori. 

Che ne pensate di questo ennesimo caso di (baby) body shaming?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.