Stai leggendo: Sesso orale: ecco le istruzioni per goderselo e non sbagliare più

Letto: {{progress}}

Sesso orale: ecco le istruzioni per goderselo e non sbagliare più

La fellatio è una pratica sessuale che consiste nello stimolare il pene oralmente. Se non siete sicure di saperne abbastanza, oggi vi aiutiamo a fare un po' di chiarezza.

2 condivisioni 0 commenti

Sulla fellatio è stato detto veramente di tutto. "Fate così, fate colà, prendetelo in questo modo, agitatelo in quest'altro, divertitevi anche voi, non vi piace? Avete qualcosa che non va!" Eccetera, eccetera, eccetera...

D'altronde, ci troviamo in un'epoca in cui l'iper-informazione sta sdoganando tanti tabù sessuali, ma alle volte questo accumulo di dati può comportare anche l'effetto contrario, andando ad aggiungere ulteriore confusione a chi magari non ha già le idee troppo chiare di suo. E nel campo della sessualità, è molto facile non averne...

Ad ogni modo, oggi nel nostro piccolo proviamo a fare un po' di chiarezza. Partiamo dalle basi: la fellatio è una pratica di sesso orale rivolta al pene, che può essere stimolato attraverso la bocca - e volendo le mani - fino a raggiungere l'eiaculazione. Ma... esistono modi o tecniche per praticarla al meglio, divertendoci anche noi? Scopriamolo insieme.

Sesso orale: come si fa

Innanzitutto sappiate che il controllo lo avete voi. Ebbene sì: se state praticando una fellatio, scegliete voi pressione ritmo o profondità. Altrimenti la cosa potrebbe trasformarsi in un'esperienza diciamo poco gradevole.

E ricordatevi una cosa: siete voi che state dando piacere al vostro partner. Detto questo, ecco qualche aspetto da tenere a mente.

La lubrificazione

Come in tante pratiche sessuali, la lubrificazione è imprescindibile anche in questa. Ovviamente si può ottenere con la saliva, ma in caso doveste non apprezzare particolarmente il sapore del vostro partner, in commercio esistono anche lubrificanti per il sesso orale, totalmente insapori.

La lingua 

Usatela. Come nel bacio alla francese, deve essere sempre in movimento. Che decidiate di impiegarla tutta, o di adoperare solamente la punta, siate comunque sempre morbide e delicate: il glande va trattato con cura, altrimenti potreste provocare dolore al vostro partner. 

Le mani

La mani possono esserci d'aiuto come prolungamento della bocca stessa, garantendoci anche un maggiore controllo della pressione. E ricordatevi che il movimento non deve necessariamente essere solo verticale, ma - volendo - anche a spirale. Scendete e risalite, partendo dalla bocca. Troppe cose insieme? Non abbiate paura: praticate, praticate e praticate!

Il mito di gola profonda 

Potrebbe capitarvi un partner con questa particolare esigenza. Affinché questa pratica non si riveli fastidiosa, ma piacevole anche per voi, tenete conto di alcuni semplici consigli. Innanzitutto, la penetrazione deve essere graduale: la parte dietro il palato molle è molto elastica, ma si deve abituare progressivamente. Una volta che il pene è arrivato in fondo, provate a deglutire: questo creerà una pressione che può dare molto piacere al vostro lui.

I testicoli 

Non lasciateli abbandonati a loro stessi. Potete accarezzarli, premerli o toccarli delicatamente.

Sesso orale: curiosità e paure

Sono tante le domande che ruotano attorno alla fellatio. Partiamo dalla più importante: il sesso orale può essere veicolo di malattie sessualmente trasmissibili? La risposta è . Una persona infetta, attraverso il contatto tra mucose, sperma o piccole quantità di sangue presenti in bocca, può contagiare il proprio partner. Per questo è sempre bene proteggersi con il preservativo.

Nello specifico, il contagio da HIV attraverso il sesso orale è più raro, ma non impossibile. Dunque, la regola è sempre la stessa: in caso di rapporti occasionali, proteggetevi. Viceversa, se avete un partner stabile e volete vivervi la vostra sessualità serenamente, sottoponetevi insieme a tutti i controlli e i test medici del caso.

Rischio di tumore alla lingua

In Italia il Papilloma Virus è la causa di circa il 36% dei tumori dell’orofaringe. Ad esserne colpiti sono soprattutto gli uomini che praticano sesso orale con partner occasionali, senza alcuna protezione. Negli ultimi anni, sono state condotte diverse ricerche in proposito che hanno dimostrato come cunnilingus e fellatio non protetti favoriscano la trasmissione del virus Hpv. Di Papilloma umano ce ne sono diversi ceppi e non sono tutti cancerogeni. In ogni caso rappresentano un fattore di rischio.

Con questo non vogliamo spaventarvi, ma rendervi semplicemente più consapevoli. E ricordarvi, a tale proposito, di non esitare a chiedere qualsiasi informazione al vostro medico curante. In fondo sono lì apposta!

Prendete esempio da Samantha!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.