Stai leggendo: Robert Redford: l'attore annuncia il suo addio alle scene

Letto: {{progress}}

Robert Redford: l'attore annuncia il suo addio alle scene

Robert Redford ha annunciato la sua pensione alla soglia degli 82 anni: l'attore sostiene di essere stanco e di volersi ritirare. Leggi le sue dichiarazioni.

Robert Redford Getty Images

3 condivisioni 0 commenti

È ufficiale: Robert Redford ha deciso di andarsene in pensione. L’attore ha dichiarato di voler abbandonare le scene dopo il suo ultimo film The old man & the gun, in uscita nelle sale americane il 28 settembre e in quelle italiane il 20 dicembre 2018. 

Certo, non si tratta del primo annuncio di pensione dell’attore. Nel 2016, aveva già dichiarato di essere stanco della recitazione e di volersi dedicare alla pittura, l’unica attività che sembra mettere a tacere la sua irrequietezza. L’annuncio però non è stato rispettato, dato che l’attore ha girato subito dopo il film Le nostre anime di notte con Jane Fonda

Robert Redford e Jane Fonda al Festival di VeneziaHDGetty Images
Robert Redford e Jane Fonda al Festival di Venezia 2017

Oggi, la dichiarazione sembra più seria probabilmente perché il 18 agosto compirà ben 82 anni:

Mai dire mai. Ma dopo questo film andrò in pensione perché faccio questo lavoro da quando avevo 21 anni. Penso sia abbastanza. E allora perché non chiudere con qualcosa di molto ottimista e positivo. 

Le sue parole sono sicuramente influenzate dal personaggio del suo ultimo film. The old man & the gun racconta la vera storia del rapinatore di banche Forrest Tucker. L’uomo è stato protagonista di una fuga dal carcere di San Quintino quando aveva 70 anni suonati. In realtà, non si è trattato dell’unica fuga perché Tucker ha architettato 17 rapine e altrettante evasioni. La storia di questo rapinatore ha fatto riflettere Redford: 

Ha rapinato 17 banche, è stato catturato 17 volte e ha messo in atto 17 fughe dalla prigione. Così mi sono chiesto se il suo scopo non fosse essere catturato per poter provare il vero brivido vitale, vale a dire fuggire!

Forse, Redford è così catturato dal suo lavoro di attore da desiderare spesso la fuga? A giudicare dai vari annunci di pensione, sembrerebbe di sì. Al momento il ritiro non riguarderebbe però la sua attività di regista, per la quale non ha ancora espresso propositi per il futuro.

Robert Redford al Sundance 2018HDGetty Images
Robert Redford al Sundance Film Festival 2018

In realtà lo stesso regista di The old man & the gun, David Lowery, è convinto che non ci sarà nessun abbandono delle scene. A suo parere, Redford ama troppo il lavoro di attore per poterlo lasciare, ma potrebbe esserci un ridimensionamento. Robert potrebbe cioè declinare i progetti da protagonista in favore di ruoli più piccoli. 

Allora, speriamo che David Lowery abbia ragione e che Robert Redford non metta in atto le sue intenzioni!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.