Stai leggendo: Ruby Rose è stata scelta come Batwoman nelle serie CW

Letto: {{progress}}

Ruby Rose è stata scelta come Batwoman nelle serie CW

La star di Orange Is The New Black torna sul piccolo schermo per interpretare la prima supereroina DC apertamente gay.

Ruby Rose Getty Images

5 condivisioni 0 commenti

Il network The CW ha fatto un colpo davvero grosso: si è aggiudicato una star emergente del cinema in un ruolo chiave, quello di Batwoman. L’attrice in questione è Ruby Rose, che presto vedremo in Shark - Il primo squalo.

Il personaggio dei fumetti DC farà il suo debutto nell’ormai tradizionale crossover delle serie che costituiscono l’Arrowverse il prossimo dicembre, ma sarà solo l’inizio. È infatti ormai stato approvato un nuovo show dedicato a Batwoman, capitanato da Greg Berlanti e che dovrebbe vedere la luce nella stagione televisiva successiva, mentre già un team di autori si sta occupando delle sceneggiature.

In un post su Instagram, Ruby Rose ha commentato la notizia scrivendo: "Il pipistrello è venuto fuori allo scoperto ed io sono emozionata ed onorata oltre ogni dire. Sono anche in piena crisi emotiva... perché questo è un sogno d'infanzia".

Questo è qualcosa che avrei voluto disperatamente vedere in TV quando ero un giovane membro della comunità LGBT e non mi sono mai sentita rappresentata in TV e spesso mi sentivo sola e diversa.

Ed ha concluso con dei ringraziamenti: "Grazie a tutti. Grazie, Dio".

La star di Orange Is the New Black torna dunque sul piccolo schermo, e se (quando?) il suo personaggio sarà protagonista di una nuova serie a lei dedicata, si tratterà della prima figura centrale gay (uomo o donna) di una serie sui supereroi live-action. Batwoman è infatti un simbolo importante della comunità LGBTQ+, ed era tornata nell’universo dei fumetti DC dopo una lunga assenza nel 2006, diventando la prima figura gay nel mondo dei supereroi DC.

La versione che approderà in TV è scritta da Caroline Dries e, come nei fumetti, è spinta da una grande passione per la giustizia sociale ed una tendenza a dire sempre quello che pensa. Kate Kane è però anche un’abilissima street-fighter la quale, nei panni di Batwoman, vuole combattere il crimine che sta riemergendo per le vie della sua Gotham. Kate/Batwoman dovrà affrontare i suoi demoni prima di poter diventare il simbolo di speraza di cui la città ha bisogno.

Ruby Rose, proprio come il personaggio che interpreterà, è apertamente gay: in particolare, il coming out dell’attrice è avvenuto quando lei aveva solo 12 anni, ed ora la Rose si dichiara genderfluid. Non vediamo l’ora di scoprire come se la caverà nei panni di Batwoman!

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.