Stai leggendo: Pedicure fai da te: tutti i segreti per farlo nel modo giusto

Letto: {{progress}}

Pedicure fai da te: tutti i segreti per farlo nel modo giusto

Avere piedi ben curati è importante ma non sempre è possibile andare dall'estetista per il pedicure. In questi casi è possibile farlo in casa seguendo pochi e semplici consigli.

Piedi ben curati di donna dopo il pedicure istockphoto

1 condivisione 0 commenti

Avere piedi perfetti e ben curati è importante, soprattutto d’estate quando sono in primo piano con sandali, infradito e scarpe aperte. Non sempre però è possibile andare dall’estetista per il pedicure a causa di molteplici fattori come il tempo e la mancanza di risorse economiche. Cosa fare allora in questi casi? La soluzione è semplice e si chiama pedicure fai da te.

Farlo vi porterà via poco meno di un’ora e sarà anche una buona occasione per rilassarvi e dedicare a voi stesse una piacevole coccola. Allo scopo di rendervi più facile l’operazione, vi sveleremo tutti i passaggi necessari per effettuarla nel modo giusto e vi indicheremo anche alcuni efficaci prodotti da utilizzare.

Ecco come farsi la pedicure da sole:

Pedicure estetico o curativo

Piedi pronti ad essere sottoposti al pedicureHDistockphoto

Prima di capire come si fa una pedicure fai da te, è importante conoscere la differenza tra pedicure estetico e pedicure curativo. Nel primo caso, ci si preoccupa solo dell’aspetto estetico del piede, ossia si ammorbidisce la pelle con un pediluvio, si procede a eliminare le cuticole, a tagliare le unghie e ad applicare lo smalto. In questo trattamento i piedi non presentano nessuna particolare problematica.

Nel secondo caso, invece, si cerca di risolvere anche piccoli fastidi o di trattare le unghie incarnite. Si inizia con un pediluvio in acqua calda, a cui seguono il taglio e la limatura delle unghie, l’eliminazione delle cuticole e dei fastidiosi calli e duroni. Una volta fatto si applica la crema idratante e si passa lo smalto.

Fate però attenzione al tipo di infiammazione che avete. Se ad esempio l’unghia incarnita è in uno stadio avanzato dovete rivolgervi a un podologo, in quanto l’estetista non ha l’autorizzazione e la formazione adatta ad affrontare tale problematica.

Per piedi perfetti non è sempre necessario andare dall'estetista

Piedi e mani in primo piano con smalto rossoHDistockphoto

Avere cura dei propri piedi è importante durante tutto l’anno ma diventa indispensabile quando arriva la stagione estiva in quanto si indossano scarpe aperte come sandali e infradito, si va al mare oppure in piscina.

Come abbiamo sottolineato in precedenza, non è necessario andare sempre dall’estetista. La pedicure è una pratica che si può fare anche da sole, basta avere pazienza, i prodotti giusti e piedi che non presentano problemi particolari come possono essere le unghie incarnite. I risultati saranno ottimi e potrete risparmiare anche sulle spese.

Gli attrezzi necessari per fare la pedicure a casa

Piede che sta per essere immerso in un pediluvioHDistockphoto

Gli attrezzi necessari per fare una perfetta pedicure fai da te non sono molti e potete trovarli facilmente in qualsiasi profumeria o negozio specializzato. 

Per il pediluvio vi servono:

  • Una bacinella
  • Sale grosso q.b.

Per calli, talloni e duroni dovete procurarvi:

  • Una pietra pomice
  • Lo scrub per i piedi
  • Degli oli essenziali
  • Una crema idratante

Per le unghie vi occorrono:

  • Una lima
  • Le forbicette
  • Lo smalto colorato
  • Una base trasparente
  • Il top coat

Tra gli scrub per i piedi che potete utilizzare c’è l'Himalaya Smoothing Foot Scrub, un prodotto in grado di esfoliare la pelle e di idratarla al tempo stesso.

Confezione del prodottoamazon

Ottimo è  anche il Salonsystem Naillux Foot Scrub, caratterizzato da granuli di sale e zucchero. Ha un aroma al limone e basilico.

Confezione dello scrubamazon

L’ultimo che vi consigliamo è Kaeso lime e zenzero Tingle Foot Scrub, un prodotto capace di eliminare ogni tipo di ruvidezza dai vostri piedi, lasciando la pelle fresca e profumata.

Scrub a base di limeamazon

Tra le creme idratanti per i piedi potete optare per quella della Scholl Velvet Soft. La crema si assorbe subito, non unge la pelle ed è ricca di caviale verde, vitamina E, Vitamina A e Omega 6.

Velvet softamazon

Citrus Mint Soft è una crema piedi superidrante, in grado di eliminare l’eccesso di sudorazione e di proteggere anche contro i funghi. È realizzata con oli vegetali, olio di menta e limone.

Crema idratante e antifunginaamazon

I passaggi per un perfetto pedicure fai da te

Piedi di donna dopo un pedicureHDistockphoto

Vediamo adesso in dettaglio quali sono i passaggi da seguire per fare un perfetto pedicure fai da te.

  1. Eliminate lo smalto vecchio: la prima cosa da fare è naturalmente quella di togliere lo smalto dai piedi. Usate solventi nutrienti e poco aggressivi, la salute delle vostre unghie ne gioverà.
  2. Fate un pediluvio: riempite una bacinella di acqua calda e scioglietevi del sale grosso da cucina o del bicarbonato. Mettete in ammollo i piedi per dieci minuti. Vi servirà per ammorbidire la pelle, soprattutto dove ci sono ispessimenti.
  3. Fate uno scrub: passate energicamente lo scrub su tutta la parte inferiore del piede insistendo soprattutto sui talloni e dove avete calli e duroni.
  4. Finito lo scrub, lasciate i piedi in acqua calda per un’altra decina di minuti. Volendo potete anche aggiungere all’acqua degli oli essenziali, come ad esempio quello di lavanda, ottimo se avete zone della pelle molto spesse.
  5. Passate la pietra pomice: dopo aver asciugato i piedi potete passare la pietra pomice e/o la raspa per eliminare calli e duroni. Una volta finito applicate una crema idratante su tutto il piede.
  6. Limate le unghie: è il momento di pensare alle unghie. Limatele per bene dando loro la forma che preferite. Se sono troppo lunghe, tagliatele con le forbicette. In questa fase togliete anche le cuticole.
  7. Applicate lo smalto: stendete sulle unghie uno strato di base trasparente, fate asciugare e applicate lo smalto del colore che preferite. Fate attenzione a separare le dita con del cotone. Quando anche questo si sarà asciugato, passate il top coat.

Il vostro pedicure è terminato, adesso potete sfoggiare piedi perfetti senza problemi.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.