Stai leggendo: Ferragosto in Italia? 10 luoghi dove festeggiare tra palio, tradizioni e feste

Letto: {{progress}}

Ferragosto in Italia? 10 luoghi dove festeggiare tra palio, tradizioni e feste

Dal nord al sud, 10 idee di viaggio per trascorrere il 15 agosto in modo originale.

10 idee e tradizioni italiane per il Ferragosto Pixabay

6 condivisioni 0 commenti

Ferragosto è il giorno delle vacanze per eccellenza dell'estate. Sarà che corrisponde con il giorno centrale di agosto, sarà che negli anni è una consuetudine festeggiarlo, ma tutti, in questi giorni, iniziano a porsi la solita domanda: “Cosa fare a ferragosto?”

Se siete fortunati, probabilmente, sarete già in vacanza dall'altra parte del mondo. Per chi, invece, è ancora incerto sul da farsi – o non ha sufficienti ferie per partire – vi consigliamo 10 località davvero particolari. Oltre ai celebri appuntamenti in città – musei aperti a Roma e Milano, cinema all'aperto, spettacoli pirotecnici e diversi concerti disseminati lungo la penisola – andremo a scoprire delle speciali ricorrenze e tradizioni che si svolgono lungo lo stivale.

Ecco dove andare e come festeggiare la settimana di Ferragosto.

  1. Il Palio, Siena
  2. Festa a corte, Torino
  3. Il paese inondato dai gavettoni, Campagna
  4. La Vara, Messina
  5. La Cavalcata dell'Assunta, Fermo
  6. Musica nelle grotte, Bari
  7. La regata di battelli, Grosseto
  8. Caccia al Cinghiale, Mondavio
  9. Beach Party, Cefalu
  10. Spettacoli pirotecnici, Rimini

1 - Il Palio, Siena

Il Palio di Siena è senz'altro una delle tradizioni di Ferragosto più rinomate in Italia e non solo. Una manifestazione che affonda le sue origini nel lontano Medioevo e che si è tramandata fino ai giorni nostri in forma pressoché immutata.

Ferragosto al Palio di SienaHDPixabay

Si tratta di una storica competizione tra le varie Contrade della città, che il giorno del 16 agosto invadono Piazza del Campo per sfidarsi. Nella piazza viene infatti adibita un'enorme pista da corsa e ogni anno si affrontano – estratte a sorte – 10 delle 17 contrade esistenti. Il cavallo che – con o senza fantino – conclude per primo tre giri della piazza in senso orario, viene proclamato vincitore del Palio.

2 - Festa a corte, Torino

Un gran galà a palazzo? Anche quest'anno la Reggia di Venaria aprirà le sue porte per celebrare il Ferragosto. L'evento nella residenza sabauda è fissato al 14 agosto dalle 19 alle 23:30 e prevede musica, performance di danza, spettacoli di videomapping e molto altro ancora. Un'occasione davvero unica per visitare le stanze e i giardini di questa bellissima reggia dichiarata, nel 1997, Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO.

Spettacoli di Ferragosto a Venaria RealeHDPixabay

Se siete amanti dell'arte, inoltre, potreste arrivare a corte un po' prima per visitare una delle bellissime mostre ospitate dall'edificio. Come Genesi di Sebastião Salgado - il più importante fotografo documentario del nostro tempo – La fragilità della bellezza – con opere di Tiziano, Van Dick e Twombly – oppure la collezione di preziosi strumenti musicali, autentici capolavori di liuteria.

3 - Il paese inondato dai gavettoni, Campagna

Il gavettone è un autentico classico estivo, specie nel giorno di Ferragosto. Ma da dove proviene? Pare che la sua origine si debba a una pratica di nonnismo militare: la “gavetta”, infatti, era un recipiente dato in dotazione ai soldati. Fortunatamente oggi la pratica ha cambiato connotazione ed è diventato uno scherzo innocente per bagnarsi durante le giornate più calde. Cosa direste, però, se un intero paese si lanciasse in una guerra di gavettoni?

A Campagna, in provincia di Salerno, tutti gli anni si svolge 'A Chiena – “la piena”, in dialetto campano. Si tratta di un evento folcloristico davvero unico al mondo che pare risalga al '600, quando il fiume Tenza venne fatto straripare per ripulire la città dalla peste. Ancora oggi, per rispettare la tradizione, ogni domenica – per un mese – la diga viene aperta e l'acqua del fiume fa il suo ingresso in paese.

È allora che gli abitanti, e le persone che confluiscono dalle zone limitrofe, scendono in strada con secchio alla mano, per lanciarsi ripetute secchiate! In particolare, nelle giornate del 16 e 17 agosto si svolgeranno le due Chiene di mezzanotte. Pronti ai gavettoni notturni?

4 - La Vara, Messina

La Vara di Messina è un evento che si svolge ogni anno il 15 agosto, quando la “Vara” – la bara contenente il corpo dormiente della Vergine – viene portata in giro per la città sicula. La processione, di forte connotazione religiosa, attira tutti gli anni tantissimi turisti, credenti e non.

Il 15 agosto a Messina si svolge la VaraHDiStock

L'evento ha una storia molto lontana ed è rimasto pressoché immutato nei secoli. Ancora oggi il grande carro votivo dedicato alla Madonna Assunta – alto 14 metri e pesante 8 tonnellate – viene trasportato per le strade messinesi dai suoi devoti. Il traino è facilitato da lunghe corde definite Gomene. Il momento senz'altro più atteso dell'intera manifestazione è la Girata, ovvero la manovra effettuata per imboccare Via I Settembre e raggiungere Piazza Duomo. A seconda del suo esito si prevedono buoni o cattivi auspici per l'anno a venire.

5 - La Cavalcata dell'Assunta, Fermo

A Fermo non c'è bisogno di aspettare il Ferragosto per dare il via alle feste. Il comune marchigiano a 6 km dal Mare Adriatico, è infatti in fermento già nei giorni che precedono la data. Le rievocazioni iniziano a fine luglio e proseguono fino al 15 agosto, giorno culmine dei festeggiamenti.

Quella della Cavalcata dell'Assunta è la rievocazione storica più antica d'Italia. Durante l'evento vengono riprodotte celebrazioni, eventi religiosi e tornei che hanno luogo fin dal 1182, in onore delle feste patronali per la Madonna Assunta. La rivalità tra le 10 Contrade di Fermo si esprime in diverse manifestazioni: a tavola – nelle Hostarie – attraverso i giochi storici e culmina nel Palio del 15 agosto. La corsa dei cavalli è preceduta da La Tratta dei Berberi, il sorteggio attraverso il quale ciascun cavallo viene abbinato ad una Contrada.

6 - Musica nelle grotte, Bari

Anche Bari si prepara ai festeggiamenti di mezza estate con spettacoli davvero suggestivi. Qui, a farla da padrona, è la location: le stupende grotte di Castellana. Queste cave si trovano a circa 40 chilometri dal capoluogo e sono considerate il complesso speleologico più importante d'Italia e d'Europa. La loro formazione è dovuta all'erosione di un antico fiume sotterraneo, che nei secoli ha plasmato la roccia calcarea.

Spettacoli nelle cave di Castellana a FerragostoHDiStock

Tra giochi, concerti, eventi e spettacoli, il 14 e il 15 agosto potrete immergervi nell'atmosfera surreale di questa cavità e perdervi tra le sue gallerie naturali e la musica che risuona tra le pareti. Un'occasione imperdibile anche per rinfrescarsi dal caldo e dall'afa.

7 - La regata di battelli, Grosseto

Se, come abbiamo visto, diverse città celebrano il Ferragosto con un Palio a cavallo, Grosseto ha il suo Palio marittimo. Stiamo parlando del Palio marinaro dell'Argentario che si svolge a Porto S. Stefano. Un'affascinante regata che si svolge dal 1937 e che oggi è arrivata alla sua 77esima edizione. Secondo la leggenda, la gara rievocherebbe l'inseguimento di un'imbarcazione di pescatori locali da parte della feluca barbaresca. I pescatori, molti abili nel vogare, riuscirono a sfuggire alla cattura.

Oggi la competizione vede 4 battelli – con a bordo 4 vogatori e 1 timoniere – sfidarsi tra le acque del Mar Mediterraneo. I battelli rappresentano i 4 Rioni della città: Croce, Fortezza, Pilarella e Valle.

8 - Caccia al Cinghiale, Mondavio

Siete amanti delle rievocazioni storiche? Allora, almeno una volta nella vita, dovete per forza recarvi a Mondavio, per la Caccia al Cinghiale. Questa manifestazione – che si tiene tutti gli anni dal 12 al 15 agosto – celebra l'arrivo a Mondavio di Giovanni della Rovere. Il Duca di Sora approdò qui, infatti, per prendere possesso del vicariato, dono di Papa Sisto IV in occasione delle nozze con Giovanna Feltria.

Caccia al cinghiale 2017

A post shared by Roberto Milioli (@robertomilioli) on

Il 13 agosto, tra spettacoli di giocolieri e maniscalchi, musicisti e giullari, potrete partecipare ad un banchetto rinascimentale dove i commensali sono vestiti con gli abiti dell'epoca. La festa culmina poi il 15 con i consueti fuochi pirotecnici che rievocano l'incendio della Rocca roveresca.

9 - Beach Party, Cefalu

Una festa in spiaggia, il 15 agosto, non può davvero mancare. Specie se si svolge in uno dei tratti costieri più belli di Palermo e dell'intera Sicilia. La cornice è la suggestiva Cefalu, dove ogni anno si celebra il Cefalu Summer Party.

Il 15 Agosto a Cefalu si svolge il Cefalu Summer PartyHDiStock

Tra i lidi e la spiaggia libera potrete festeggiare fino alle prime luci dell'alba accompagnati dalla musica dei dj set, cene, revival e giochi estivi. Un evento davvero imperdibile, specialmente per i più giovani e per gli amanti della musica.

10 - Spettacoli pirotecnici, Rimini

I fuochi d'artificio sono di sicuro un classico in materia di festeggiamenti. Un'usanza che ricorre in diverse occasioni – Capodanno, feste di paese, celebrazioni e, appunto, Ferragosto – e diffusa in tutto il mondo. Se, tuttavia, siete alla ricerca di un evento davvero mozzafiato, la vostra meta ideale è Rimini.

Rimini e lo spettacolo pirotecnico del 15 agostoHDPixabay

Qui, ogni anno, la notte di Ferragosto si celebra lo spettacolo di fuochi d'artificio tra i più belli d'Italia. In riva al mare, tra i tantissimi stabilimenti balneari del litorale romagnolo, non riuscirete a staccare gli occhi dal cielo.

Pronti a restare con il naso all'insù?

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.