Stai leggendo: Ssshh... 5 spiagge bellissime e segrete in Sicilia tutte da scoprire

Letto: {{progress}}

Ssshh... 5 spiagge bellissime e segrete in Sicilia tutte da scoprire

Scoprite le spiagge segrete della Sicilia sempre poco affollate e immerse in una natura spettacolare: Spiaggia di Isola delle Correnti, Cala Marinella, Baia di Santa, Margherita, Forgia Vecchia, Cala Cottone.

Migliori spiaggie della Sicilia iStockphoto

27 condivisioni 0 commenti

La Sicilia è una terra di contraddizioni che offre scenari naturali unici e antitetici: le cime, spesso, innevate dell'Etna, l'asperità dei paesaggi dell'entroterra che conservano le vestigia delle civiltà greca e romana, i borghi gioiello del barocco siciliano, arcipelaghi dalla surreale bellezza e, soprattutto, spiagge dove godersi il mare e il sole.

Le coste di quest'isola e dei suoi arcipelaghi regalano, infatti, ai turisti spiagge, baie e cale dove ammirare panorami unici e assaporare la tranquillità di una natura, ancora, selvaggia e incontaminata se, non vi si riversassero troppe persone.

Se desiderate, quindi, regalarvi qualche ora lontani dalla folla e godervi delle giornate immersi nella natura ascoltando solo lo sciabordio del mare che si infrange sulla battigia o il canto degli uccelli, scoprite le 10 spiagge segrete della Sicilia:

  1. Spiaggia di Isola delle Correnti, Porto Palo di Capo Passero, Siracusa
  2. Spiaggia di Cala Marinella, San Vito Lo Capo, Trapani
  3. Spiaggia di Baia di Santa, Margherita Castelluzzo, Trapani
  4. Spiaggia di Forgia Vecchia, Stromboli, Messina
  5. Spiaggia di Cala Cottone, Pantelleria, Trapani

1 - Spiaggia di Isola delle Correnti, l'incontro tra due mari

La spiaggia di Isola delle Correnti si trova all'estrema punta Sud della Sicilia dove il Mar Ionio e il Mar Mediterraneo si incontrano creando delle onde perfette per praticare sport acquatici come il surf e windsurf.

Questa spiaggia poco affollata della Sicilia è costituita da sabbia dorata ed è circondata da una natura selvaggia e incontaminata. Un luogo perfetto per godersi il sole in un contesto naturale eccezionale.

La spiaggia di Isola delle Correnti è, inoltre, collegata all'isolotto da cui prende il nome da una piccola di striscia di terra che viene parzialmente sommersa a seconda delle maree ma che può essere percorsa, sempre, agevolmente prestando, comunque, attenzione alle correnti per regalarsi un'escursione unica e affascinante.

  • Come raggiungere la spiaggia di Isola delle Correnti nei pressi di Porto Palo di Capo di Passero in pronvincia di Siracusa: percorre la SS114 Siracusa-Noto e seguire le indicazioni per Pachino, Portopalo e Isola delle Correnti.

Spiaggia di Isola delle CorrentiHDiStockphoto
Le belle onde che si formano nei pressi di Isola delle Correnti.

2 - Spiaggia di Cala Marinella, immersa in un'oasi naturale

Cala Marinella è una minuscola spiaggia costituita da ghiaia e sassolini all'interno della Riserva Naturale dello Zingaro, un'area incontaminata dove crescono rigogliose palme nane, mandorli, carrubi, orchidee e piante da sughero e dove è facile veder volare aquile, poiane, nibbi, gheppi.

Cala Marinella, nonostante, la sua surreale bellezza è una delle spiagge meno affollate della Sicilia, probabilmente per la difficoltà nel raggiungerla, prima di godersi il suo mare limpido bisogna camminare per circa tre chilometri.

  • Come raggiungere la spiaggia di Cala Marinella nei pressi di San Vito Lo Capo in provincia di Trapani: prendere la SP16, raggiungere San Vito Lo Capo e poi seguire le indicazioni per la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro, visitabile a piedi pagando il biglietto. Gli amici a quattrozampe non sono ammessi in tale riserva.
Spiaggia di Cala MarinellaHD iStockphoto
La suggestiva spiaggia di Cala Marinella.

3 - Spiaggia di Baia di Santa Margherita, sabbia fine e mare turchese

La Baia di Santa Margherita si trova in uno dei tratti più belli e fotografati della costa siciliana, ovvero, il golfo che da Monte Cofano giunge a Cala Mancina con le sue fantastiche falesie.

Questa spiaggia poco affollata della Sicilia è costituita da sabbia fine lambita da un mare cristallino ed  è una meta perfetta, anche, per le famiglie in quanto i fondali sono bassi.

Nella Baia di Santa Margherita è, inoltre, presente un piccolo bar e si possono affittare ombrelloni e lettini per godersi la bellezza del posto nel massimo comfort.

  • Come raggiungere la spiaggia di Baia di Santa Margherita nei pressi di Castelluzzo in provincia di Trapani:da Palermo imboccare la E90, proseguire in direzione SS731 e uscire a Castellammare Del Golfo.
Spiaggia di Baia di Santa MargheritaHD iStockphoto
Il mare turchese che lambisce la spiaggia della Baia di Santa Margherita.

4 - Spiaggia di Forgia Vecchia, un gioiello ai piedi del vulcano

La spiaggia di Forgia Vecchia sull'isola di Stromboli è una lunga e particolare spiaggia costituita da sabbia e ciottoli neri che dalle pendici del vulcano dirada fino al mare.

Questa spiaggia è incastonata in uno scenario naturale unico e, nonostante il mare che la bagna sia meta di panfili e yacht da sogno, è sempre poco frequentata. Forgia Vecchia è, quindi, un vero paradiso dove godersi lunghe giornate tra acqua, sole e tranquillità.

  • Come raggiungere la spiaggia di Forgia Vecchia a Stromboli: dall'approdo di Stromboli, raggiungere il molo di Scari situato verso sud, poi proseguire a piedi fino alla spiaggia.
Spiaggia di Forgia VecchiaHD iStockphoto
La spiaggia nera di Forgia Vecchia.

5 - Spiaggia di Cala Cottone, tra storia e natura

Cala Cottone sull'isola di Pantelleria è una piccola spiaggia rocciosa lambita da un mare trasparente perfetto per fare snorkelling e godersi lo spettacolo dei suoi bellissimi fondali e dei loro colorati abitanti.

La particolarità di questa tranquilla spiaggia della Sicilia oltre che dalla sua bellezza è data, anche, dalla presenza di una Buvira, ovvero un piccolo pozzo, scavato dagli arabi per attingere acqua dolce nel punto in cui essa raggiunge l'acqua marina.

  • Come raggiungere la spiaggia di Cala Cottone a Pantelleria: percorrendo la strada perimetrale, al bivio di Cala Gadir, imboccare una strada sterrata che conduce a valle, posteggiare l'auto e proseguire il percorso a piedi per circa 20 minuti.
Spiaggia di Cala CottoneHD iStockphoto
Il mare che s'infrange sugli scogli di Cala Cottone.

Vota anche tu!

Su quale spiaggia segreta della Sicilia vorresti trascorrere una giornata?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.