Stai leggendo: Mission Impossible Fallout: Tom Cruise è il vero re degli action movie

Letto: {{progress}}

Mission Impossible Fallout: Tom Cruise è il vero re degli action movie

Mission Impossible - Fallout è già campione d'incassi al Box Office americano e promette di essere il migliore della serie. Con Tom Cruise, Simon Pegg e Henry Cavill.

Tom Cruise è interprete e produttore del nuovo Mission Impossible - Fallout Fox Entertainment Group

2 condivisioni 0 commenti

Mission Impossible - Fallout è, di tutti i 6 film della saga, semplicemente il migliore. Il cast, la regia, i colpi di scena, l’adrenalina, le bombe, il plutonio, il cattivo che ritorna e i buoni che trionfano: tutto quello che è convenzionale diventa eccellente e tutto il divertimento potenziale si amplifica tanto da rendere questa superproduzione, adattamento deluxe della serie TV di spionaggio degli anni ’60, il suo più felice apogeo.

Tom Cruise alias Ethan Hunt, agente specialissimo del IMF (Impossible Mission Force) dal 1996 ha percorso al cinema tanta e spericolata strada, sfidando crudeli criminali in ogni parte del mondo e innamorandosi di donne bellissime e molto toste. Nell’episodio capostipite diretto da Brian De Palma (Mission Impossible, 1996) è a Praga per cercare un terrorista Russo, in Mission Impossible II (John Woo, 2000) viaggia in incognito verso l’Australia per scongiurare un’epidemia mentre in Mission Impossible III (J. J. Abrams, 2006) entra in Vaticano per scovare un’arma pericolosa.

Sempre pronto a servire il suo paese, torna sul grande schermo in Mission Impossible - Protocollo fantasma (Brad Bird, 2011) dove è un ricercato che salta in aria insieme a parte del Cremlino e arriva a scalare, a mani nude, il grattacielo di Dubai; uscito più vivo e vegeto che mai, in Mission Impossible - Rogue Nation (Christopher McQuarrie, 2015) scopre un’organizzazione criminale interna alla CIA e, tra la sabbia del Marocco, deve fare i conti con un’affascinante sicario e il suo peggior nemico di sempre.

Il cast del nuovo Mission Impossible - Fallout (ph: Adam Dalton) HDFox Entertainment Group

Mission Impossible - Fallout, Scritto da Christopher McQuarrie, sceneggiatore da Oscar per I soliti sospetti e unico regista richiamato per la seconda volta a dirigere una missione dopo Rogue Nation, porta ad alte e inaspettate vette l’abilità fisica di Mister Cruise e, insieme al divertente e sbalorditivo bagaglio tecnologico del suo team, ancora una volta formato da Luther, Benji (Ving Rhames, Simon Pegg) e il capitano Hunley (Alec Baldwin) riesce a trasformare un’avvincente spy story in una vera e propria epopea.

Dopo aver fallito una missione di routine, la compravendita di alcune frazioni di plutonio, Ethan Hant e il suo staff sono costretti dalla responsabile della CIA Erica Sloan (Angela Bassett) a farsi affiancare da un misterioso supervisore (Henry Cavill) che controllerà la buona riuscita della prossima operazione: incontrare un personaggio tra i terroristi internazionali e recuperare il carico prezioso perduto.

Tom Cruise e Henry Cavill in Mission Impossible - Fallout (ph: Adam Dalton) HD

Le cose si complicano come da copione: sospettato di fare il doppio gioco, il leader del IMF non solo è obbligato, per il bene di tutti, a liberare il villain Solomon Lane (Sean Harris), già catturato in Rogue Nation ma a scegliere tra la vita di un popolo e quella delle persone che ama. Se aggiungiamo che le donne più importanti della sua vita, Julia e Ilsa (Michelle Monaghan, Rebecca Ferguson) si trovano, loro malgrado, al suo fianco, innescando una serie di equivoci, è comprensibile che Ethan Hant preferisca buttarsi da un aereo in alta quota o disinnescare bombe da un elicottero a 160 km all’ora pur di non affrontare il suo complesso passato sentimentale.

Il bene trionfa all’ultimo, sospirato secondo, pronto a sciogliere gli intrecci, piangere un’inaspettata perdita e recuperare un attimo di meritata serenità. Mission Impossible? Come è facilmente intuibile, la storia è tramite e sfondo perfetto per mettere Tom Cruise al centro dell’azione non solo fisica ma emotiva, facendo risaltare ancora una volta la sua allure da eroe solitario e buonissimo che, pur di risparmiare una sola vita è in grado di far crollare tutti i ponti di Parigi e a sfasciare una quantità industriale di macchine ed edifici.

Innumerevoli e davvero ben congegnate le scene d’inseguimento, a cominciare dalle spettacolari vedute aeree che marcano stretto il finale al cardiopalma in quella terra desolata, di rocce e ghiaccio che nel film è il fantomatico Kashmir, dove tutto potrebbe finire e dove, infine, tutto si compie, più o meno.

Tom Cruise in tutti i sei episodi di Mission Impossible ha voluto fare di persona le scene più pericoloseHDFox Entertainment Group

La corsa contro il tempo sui tetti di Londra, dove l’attore di Top Gun si è immolato, come in tutte le scene, alla causa del verosimile e si è fratturato realmente una caviglia, rimane il punto di congiunzione e di rottura con tutti gli altri capitoli, mostrando le infinite possibilità di una mastodontica macchina da incassi e l’insostituibile apporto tecnico e artigianale di tanti professionisti dell’arte cinematografica.

Una fatica e ingegno collettivo che sta raccogliendo i suoi meritatissimi frutti: Mission Impossible – Fallout supera per durata – 2 ore e 27 minuti – e per incassi al box office del primo week end d’uscita, tutti e cinque i capitoli dell’Action Movie più longevo e divertente della storia. Come sarà accolto in Italia? Lo potremo scoprire dal 29 agosto.

Voto10/10

Mission Impossible - Fallout è la miglior promessa mantenuta di tutte le spy story: una gioiosa macchina del cinema che crea tante emozioni e divertimento al cubo. Da non perdere!

Silvia Levanti

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.