Stai leggendo: Nicole Kidman ha salvato una tarantola enorme dalla sua piscina: ecco il video per i coraggiosi

Letto: {{progress}}

Nicole Kidman ha salvato una tarantola enorme dalla sua piscina: ecco il video per i coraggiosi

L'attrice australiana ha fatto onore alle sue origini quando non si è lasciata scomporre dalla presenza di una tarantola in piscina e, tra le grida delle figlie, l'ha catturata.

Nicole Kidman Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Nicole Kidman ha ricordato al mondo le sue origini con un’impresa che solo qualcuno cresciuto tra i famigerati animali pericolosi dell’Australia avrebbe potuto compiere: catturare un ragno enorme che stava per cadere nella sua piscina.

La diva ha immortalato la scena con un video postato poi su Instagram, nella quale vediamo l’animale che corre a bordo piscina mentre le figlie della Kidman gridan alla madre di allontanarsi: “Sta finendo in piscina!! Mamma, è una tarantola?”. La clip si interrompe per poi mostrare Nicole Kidman che tiene l’animale dentro un bicchiere capovolto e chiuso in basso da un coperchio.

Questo significa - ce ne rendiamo conto, vero? - che l’attrice ha usato la tecnica dell’intrappolare il ragno con un bicchiere (la parte più facile) e poi far scivolare il tutto sopra un foglio o altra superficie piatta che faccia da tappo (i brividi!). “Ora dovrò prendermi cura di questo ragno, aiuto!” dice con ironica esasperazione alla fine del video. La didascalia con cui ha condiviso le immagini, poi, ci informa che l’attrice, da brava animalista, si è preoccupata di liberare la tarantola, assicurandoci che l’animale è uscito indenne da questa avventura.

Nicole Kidman, complimenti per il sangue freddo.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.