Stai leggendo: Katherine Heigl ammette di essere stata molto arrogante all'apice della sua carriera

Letto: {{progress}}

Katherine Heigl ammette di essere stata molto arrogante all'apice della sua carriera

L’attrice ha parlato dei suoi atteggiamenti da "diva" in un’intervista a The Daily Telegraph in cui ha confessato di aver commesso molti errori fin dai tempi di Grey's Anatomy.

Katherine Heigl Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Nel corso degli anni Katherine Heigl è stata criticata da molti per essere un’attrice con la quale è difficile lavorare. Durante un’intervista al Daily Telegraph, la stessa (ex) Izzie Stevens di Grey's Anatomy ha ammesso di essersi comportata da diva arrogante durante il periodo di maggior successo della sua carriera, quando aveva circa vent'anni.

“Avevo 20 anni quando la mia carriera è decollata: non ho intenzione di negare che all’epoca ero una persona arrogante. Mi sentivo abbastanza intoccabile e carina, in cima al mondo” ha ammesso l’attrice ora 39enne 

Mi sentivo come se avessi già lavorato molto duramente per arrivare dove ero, quindi mi stavo davvero godendo il momento.

Katherine ha anche rivelato, sempre durante la chiacchierata con il Daily Telegraph, che è addirittura andata in terapia nel 2008, in seguito al plateale e incomprensibile rifiuto della sua la potenziale candidatura agli Emmy Awards come Miglior attrice non protagonista di una serie TV drammatica per la sua performance attoriale in Grey's Anatomy. 

Rifiuto legato al fatto che la sua interpretazione di Izzie nella quarta stagione dello show non era all’altezza di un Emmy, tra l'altro vinto l'anno precedente, anche a causa della, secondo lei, fragile sceneggiatura di Shonda Rhimes.

Ad oggi la Heigl, come ha confessato, passa ancora molto tempo a prendersela con se stessa per i colpi di testa da star che le sono valsi molte critiche, anche se sta cercando in tutti i modi di perdonarsi. Nella speranza che il suo ruolo nell’ottava stagione di Suits possa dare un nuova e positiva spinta alla sua carriera, ora che è decisamente più matura e pronta a gestire il successo.

Che ne pensate del "mea culpa" di Katherine?

Via Inquisitr

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.

SCOPRI GLI OUTFIT DELL'ESTATE